Beauty

Come scegliere il rossetto giusto per te

Come scegliere il rossetto
Scritto da Serena Serra

Il rossetto è indispensabile per dare armonia al volto e completare il make up. Scopri quali parametri tenere in considerazione per scegliere il rossetto giusto!

I colori del rossetto per la Primavera/Estate 2018 andranno dalle sfumature nude, al malva, al rosa, fino al rosso e al viola. Però, se la gamma di nuance è abbastanza ampia da permettere a tutte di scegliere il proprio colore preferito, non è detto che la tonalità che ti piace di più quando la vedi indossata da una top model sia quella che ti dona.

Se non sai come scegliere il rossetto giusto per la tua carnagione, il tuo colore dei capelli o la forma delle tue labbra, quando vai in profumeria oppure ordini un lipstick su internet, segui queste poche, semplici regole.

Come scegliere il rossetto secondo la carnagione

Come scegliere il rossetto secondo la carnagione

Per determinare il colore della tua carnagione e scegliere quale rossetto ti starà meglio, il primo step consiste nell’individuare il sottotono. Mentre il tono della pelle può cambiare quando ti abbronzi, invecchiando, o anche a seconda dello stato di salute, il sottotono, cioè il colore di base della pelle, resta sempre uguale durante tutto l’arco della vita.

Per capire se hai un sottotono freddo, caldo o neutro, il modo più veloce è quello di osservare qual è il colore delle vene che traspaiono dalla pelle dell’interno del polso: se sono viola o blu hai un sottotono freddo, se le vene sono tendenti al verde si tratterà di un sottotono caldo, se invece non riesci a stabilire con chiarezza il loro colore, il tuo sottotono sarà probabilmente neutro.

Pelle molto chiara

Se la tua pelle è molto chiara, quasi diafana, i rossetti dai colori vivaci come il rosa, il lampone e il rosso ciliegia riusciranno ad enfatizzare il colore della tua carnagione senza farti apparire troppo pallida.

Ottima scelta anche i colori più intensi come il fucsia o, se preferisci nuance più delicate, il nude, il pesca e il corallo, da provare anche in versione long lasting a lunga tenuta o waterproof. Se il sottotono della tua pelle è freddo, via libera anche al marrone.

Pelle chiara media

Se il tono della tua pelle è chiaro ma non di porcellana, i rossetti ideali sono quelli con un tocco aranciato come il corallo, il pesca e l’arancione, le sfumature berry come il lampone e il ciclamino o i nude tendenti al cipria.

Per i sottotoni freddi sono perfetti le declinazioni più decise della palette dei rosa come il malva, il bordeaux e il mirtillo, mentre per i caldi meglio dirigersi verso il rame e il bronzo.

Pelle olivastra

Per la pelle olivastra, i rossetti ok sono nelle tonalità calde del rosso, soprattutto cremisi e ciliegia, le varianti più intense del rosa come il fucsia, i rossetti arancio e quelli color carne.

Alla pelle scura donano anche i colori forti come il burgundy, il marrone cioccolato, il prugna e il viola Ultra Violet. Scegli i toni bronze con il sottotono caldo e opta per il vinaccia per quello freddo.

Come scegliere il rossetto secondo il colore dei capelli

Come scegliere il rossetto secondo il colore dei capelli

Anche il colore dei capelli è un fattore determinante per scegliere quale colore di rossetto fa per te.

Se hai i capelli biondi, scegli le nuance delicate del rosa, del pesca e del nude per un make up fresco e sbarazzino e orientati sul fucsia e sul rosso per le occasioni più importanti. In estate, perfetto il corallo per far risaltare l’abbronzatura.

Rosso vinaccia, ciliegia e porpora, sia shimmer che mat, sono i colori di rossetto ideali per i capelli castani o neri. La regola da tenere presente è che più sono scuri i capelli, più sarà possibile scurire il colore delle labbra.

Infine, se hai i capelli rossi, evita i colori troppo chiari rosati o violacei e metti inevidenza il fuoco dei tuoi capelli e il chiarore della carnagione con nuance intense come bordeaux, vinaccia e marrone. Bene anche i colori caldi come il beige e alcuni punti di rosso e arancio.

Come scegliere il rossetto secondo la forma delle labbra

Come scegliere il rossetto secondo la forma delle labbra

Ultimo parametro, ma non meno importante, per scegliere il rossetto perfetto è la forma delle labbra.

Se hai labbra sottili, privilegia colori luminosi con rossetti lucidi e gloss per creare un effetto tridimensionale capace di aggiungere volume alla tua bocca. Prediligi i colori chiari e le tinte accese, ma evita le nuance troppo scure e i rossetti mat. Se, però, non vuoi rinunciarvi, esercitati con la matita per delineare un contorno delle labbra appena più largo di quello naturale.

Al contrario, i rossetti opachi saranno perfetti se hai labbra di medie dimensioni o carnose, soprattutto se sceglierai tonalità scure e profonde. Per evitare di mettere in evidenza piccole irregolarità della bocca o eventuali pellicine e screpolature, prima di indossare il rossetto fai sempre uno scrub delicato. Una soluzione che si adatta sia a labbra sottili che carnose sono i rossetti dal finish metal, che grazie al loro effetto tridimensionale valorizzano ogni tipo di bocca.

Cover photo: Designed by Solominphoto / Freepik

Text photos: Designed by Solominphoto / Freepik, Designed by v.ivash / Freepik, Designed by Asierromero / Freepik

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento