Beauty

Quali maschere di bellezza contro le rughe scegliere

Maschera di bellezza contro le rughe
Scritto da Silvia Artana

Per combattere i segni del tempo, la natura mette a disposizione diversi ingredienti efficaci. Ecco le maschere di bellezza antirughe da non perdere e le ricette fai da te per una pelle sempre giovane!

Aiuto, una ruga! Vi siete guardate allo specchio e lei è lì: beffarda e implacabile. Che fare? Purtroppo, l’invecchiamento della pelle è irreversibile. Intorno ai 30 anni (talvolta anche prima, se c’è familiarità), il collagene e le fibre elastiche del derma iniziano a deteriorasi e i tessuti perdono elasticità. Il risultato è la comparsa di segni verticali e orizzontali, più o meno profondi, ai lati della bocca e degli occhi e sulla fronte.

Il processo non si può fermare, ma è possibile rallentarlo mantenendo la pelle idratata, scegliendo una crema con SPF elevato per prendere il sole, seguendo una beauty routine specifica e ricorrendo una volta ogni 7 o 10 giorni a una maschera di bellezza.

Scoprite qui i prodotti contro le rughe da non perdere e le ricette fai da te da provare per un viso che non teme il trascorrere del tempo!

Maschere di bellezza naturali contro le rughe

Volete utilizzare delle maschere di bellezza contro le rughe naturali, ma non siete a vostro agio con le ricette fai da te? La soluzione sono i cosmetici a base di ingredienti vegetali. In questo modo, avrete la certezza di usare prodotti formulati nel rispetto delle persone, degli animali e dell’ambiente e privi di sostanze potenzialmente dannose e/o pericolose.

Se il vostro problema sono i segni del tempo e la pelle spenta, fanno al caso vostro la Maschera Viso Vitis & Melograno Bio di Delidea, che ritarda il rilassamento cutaneo e restituisce tono e luminosità, Happy Aging Vital Mask di Martina Gebhardt, a base di burro di karité, olio di mandorle e principi attivi pregiati, e Argan Bio & Amaranto – Maschera Viso di Dr. Scheller, che migliora l’elasticità dei tessuti.

Invece, sono specifiche per le pelli mature la Maschera Levigante Immediata di Sante, con complesso attivo anti invecchiamento a base di tè e Acmella oleracea, la Maschera Anti-Age di Alkemilla Bio Cosmetic, ricca in antiossidanti grazie alla formula con Vitis vinifera, ed Extra-Firming Night Facial Mask di Natura Siberica, una maschera ecobio per la notte ad effetto rigenerante.

Maschere di bellezza naturali antirughe fai da te: 2 ricette da provare

Maschera antirughe all'avocado

L’avocado è ideale per realizzare una efficace maschera antirughe.

La natura offre molti rimedi per combattere i segni del tempo e tra gli ingredienti della dispensa ce ne sono due particolarmente indicati per realizzare delle efficaci maschere di bellezza antirughe fatte in casa. Il primo è l’avocado, un frutto ricco di acidi grassi essenziali, acido folico, vitamine A, C ed E e di complessi dalla spiccata azione antiossidante. Il secondo è il cetriolo, che contiene molta acqua e vitamina E.

Maschera naturale all’avocado

Per preparare la vostra maschera contro le rughe all’avocado, schiacciate la polpa di metà frutto con tre cucchiai di olio di oliva, fino a ottenere un composto liscio e senza grumi. Poi applicatelo sul volto, massaggiando leggermente con la punta delle dita per farlo assorbire. Lasciate in posa 15 o 20 minuti e risciacquate con acqua tiepida. Se avete la pelle delicata e soggetta ad arrossamenti, al posto dell’olio di oliva potete utilizzare l’olio di jojoba.

Maschera naturale al cetriolo

Se invece volete provare la mschera antirughe fai da te al cetriolo, dovete tagliare quest’ultimo a metà e frullarlo con 1 cucchiaino di olio di oliva, 2 di miele e 4 di yogurt. In questo modo otterrete un composto che va tenuto in posa sul viso circa 30 minuti e poi sciacquato con acqua tiepida. In alternativa, potete frullare il cetriolo pelato e tagliato in piccoli pezzi con un infuso di camomilla. Una volta che la crema è pronta, va fatta riposare in frigo per 10 minuti e poi applicata fredda sul viso e lasciata in posa per 20 minuti, prima di essere rimossa con acqua tiepida.

Poiché non tutte le pelli reagiscono allo stesso modo, prima di applicare la maschera è consigliabile fare un test di tolleranza su una piccola porzione del viso.

Photo cover credits: Designed by Freepik – engin akyurt @freestockcenter

Photo text credits: Designed by Freepik @dashu83

Sull'Autore

Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine digitali e svolge attività di copywriting e storytelling online e offline.

Lascia un commento