fbpx
Eros

Si può guadagnare vendendo mutandine?

Vendita mutandine usate
Scritto da Serena Serra

La risposta è sì. E qui ti spieghiamo come vendere e come comprare mutandine usate su panty.com, il marketplace leader in Italia.

La risposta è sì. E qui ti spieghiamo come vendere e come comprare mutandine usate su panty.com, una piattaforma pensata per mettere in contatto gli amanti della lingerie usata rispettando la privacy e la sicurezza di tutti, venditrici e compratori.

Dagli ormai famosi distributori di mutandine del Giappone alla serie cult Orange Is The New Black, il fetish della biancheria intima usata sembra sulla buona strada per uscire dall’ombra.

Che gli odori corporei prodotti dai feromoni siano capaci di scatenare il desiderio sessuale, del resto, è ormai provato da parecchi studi scientifici. Perché allora non sfruttare quest’occasione per arrotondare le entrate e guadagnare qualcosa in più?

Come vendere e dove comprare le mutandine usate

Il team di Panty è costantemente impegnato nell’aggiornamento dei contenuti e nel controllo della community per eliminare le immagini sessualmente esplicite e per fornire un’assistenza completa e immediata agli utenti.

Ma i sistemi per garantire un rapporto soddisfacente e sicuro tra chi vende e chi desidera acquistare gli slip indossati dalle ragazze non finiscono qui. La chat interna, infatti, consente di entrare in contatto senza doversi appoggiare a piattaforme esterne e permette anche di accordarsi per un’eventuale vendita di tanti altri servizi.

Se infatti Panty mette a disposizione la propria vetrina per vendere e comprare mutandine, calze, collant e abbigliamento sportivo, le venditrici sono libere di gestire autonomamente i materiali che vogliono proporre: servizi fotografici e video anche su misura secondo i desideri del cliente, sessioni di sexting e videochiamate possono aumentare anche considerevolmente le entrate economiche.

I profili completamente personalizzabili, lo spazio per i commenti e per le recensioni e gli annunci pubblicati dagli utenti contribuiscono alla visibilità delle venditrici, che possono contare anche sullo staff del sito non soltanto per un tempestivo customer support, ma anche per la promozione sul sito e e sui social.

E, a proposito di social, Panty non è soltanto un sito di compravendita, ma una vera e propria community internazionale per mettere in contatto persone accomunate dalla stessa passione e per liberare il proprio lato più erotico e sensuale, sfruttando anche le news, gli articoli e le interviste del blog, uno strumento in più per nuove idee, nuove fantasie e, in definitiva, per una vita sessuale più gratificante.

Cover photo created by freepik – www.freepik.com

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento