fbpx
Oroscopo

Qual è la pietra portafortuna dello Scorpione e le sue caratteristiche

Scritto da Silvia Artana

L’astrologia e la cristalloterapia ritengono che ogni segno dello Zodiaco abbia una o più di una pietra portafortuna. Nel caso dello Scorpione, le principali sono ematite, granato, magnetite e malachite. Ma perché proprio loro?

Le stelle influenzano la personalità e la vita degli individui? Le gemme e i cristalli possiedono un “campo energetico” che ha effetto sulla sfera fisica, mentale e spirituale delle persone? Per l’astrologia e la cristalloterapia, la risposta è sì a entrambe le domande. Non solo. Tutti i segni dello Zodiaco hanno una o più “pietre portafortuna” proprio in base agli effetti (presunti) che queste ultime esercitano su di loro.

Se credete agli oroscopi (ma anche se siete solo curiosi), qui trovate quelle dello Scorpione!

L’identikit dello Scorpione

La passione è la forza che anima e orienta l’esistenza dello Scorpione, il segno fisso che si colloca al centro della stagione autunnale. Forte e travolgente come il suo elemento di riferimento, l’Acqua, l’occupante dell’Ottava Casa dello Zodiaco è un vero e proprio guerriero e affronta la vita come una battaglia.

Lo Scorpione mette in gioco sempre tutto se stesso per ottenere ciò che vuole e utilizza la sua mente affilata e la sua dialettica brillante per fare conquiste tanto nella sfera professionale che in quella privata. Il segno governato da Marte è un vincente e un leader carismatico e le sue qualità gli consentono di raggiungere importanti traguardi in ambito lavorativo. Ma anche nella sfera privata non scherza, con il suo fascino magnetico e sfuggente.

Le pietre portafortuna dello Scorpione

L’astrologia e la cristalloterapia individuano diverse “pietre portafortuna” per lo Scorpione. In particolare, l’ematite, il granato, la magnetite e la malachite avrebbero un particolare connessione con il segno governato da Marte.

Ematite

L’ematite è un minerale del ferro, che si presenta in lamelle molto sottili e per lo più di colore rosso sangue, da cui l’origine del nome (in greco, “αἷμα” vuole dire “sangue”).
Secondo la cristalloterapia, favorisce la concentrazione e l’autodisciplina e per questo è considerato di grande aiuto per l’occupante dell’Ottava Casa dello Zodiaco e le sue battaglie appassionate a sfidanti.

Granato

Il granato è un minerale composto da cristalli solitamente ben formati e definiti e con una colorazione di colore rosso intenso. Tuttavia, può assumere anche altre tonalità, in base alla composizione chimica.
Viene associato allo Scorpione perché agisce sulla forza di volontà, infonde fiducia in se stessi e apre la mente, risultando utile al segno per affrontare le sfide che sceglie di abbracciare ogni giorno.

Magnetite

La magnetite è un minerale ferroso e, come rivela il nome, ha intense proprietà magnetiche. Di solito, ha la forma di cristalli o di masse granulari ed è di colore nero.
L’astrologia ritiene la magnetite una pietra portafortuna per l’occupante dell’Ottava Casa perché, in base alla cristalloterapia, alimenta il fascino naturale dello Scorpione ed è una sorta di talismano in grado di “attirare” occasioni di crescita e successo.

Malachite

La malachite è un minerale del rame e deve il suo nome al colore verde con il quale si presenta in natura (in greco, “μολοχίτης” significa “verde malva”).
In base all’astrologia e alla cristalloterapia, ha una forte e profonda connessione con il segno che ha l’Acqua come elemento, perché promuove l’evoluzione personale e spirituale e combatte le emozioni negative.

Photo cover credits: Adobe Stock

Sull'Autore

Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine e testate digitali e svolge attività di copywriting, storytelling e ghostwriting online e offline.

Lascia un commento