fbpx
Fashion

Milano Jewelry Week, la prima edizione

Scritto da Patrizia Saolini

Dal 24 al 27 ottobre arriva a Milano una nuova “Week” dedicata al mondo del gioiello, con 80 eventi celebrativi dell’arte orafa. Protagonisti atelier e gallerie di gioielleria, ma anche scuole e accademie.

Una nuova “Week” va ad arricchire il già fitto calendario milanese di eventi e manifestazioni che nel corso dell’anno richiamano grandi folle di curiosi e addetti ai lavori: dopo la Design Week, la Fashion Week e la Green Week (quest’anno alla sua seconda edizione, tenutasi a fine settembre) ecco che inaugura la settimana dedicata all’universo della gioielleria.

Date e location

Dal 24 al 27 ottobre la Milano Jewelry Week celebra il gioiello con lo scopo di parlare di bellezza e handmade avvicinando così non solo gli esperti, ma anche appassionati e amanti del bello. La manifestazione, ideata e organizzata da Prodes Italia con il sostegno del Comune di Milano, attraversa tutta la città in varie location che vanno da Brera ai Bastioni di Porta Venezia, coinvolgendo molte tra le più note gallerie del gioiello come Babs Art Gallery, Irene Belfi, Galleria Rossini e anche atelier e boutique che si renderanno protagonisti con mostre, esibizioni e cocktail party. Solo per citarne alcuni: Atelier Bianca D’Aniello, Belè Milano, Tità Bijoux, Natsuko Toyofuku.

Gli eventi in calendario

Tra le mostre collettive, da non perdere Artistar Jewels 2019 Fall Edition, evento internazionale di riferimento nel mondo del body ornament, che quest’anno giunge alla sua settima edizione. In Corso Venezia 51 presso Palazzo Bovara saranno esposte le creazioni di oltre 160 designer e artisti provenienti da 40 Paesi; durante la serata del 25 ottobre si svolgerà la premiazione dei partecipanti ad Artistar Jewels e degli studenti delle scuole e accademie presenti alla Jewelry Week, tra cui IED Milano, Scuola Orafa Ambrosiana e Galdus che nel corso della settimana apriranno le loro porte per mostrare al pubblico le attività orafe.

In collaborazione con Artistar Jewels, il designer Gianni De Benedittis ha istituito il premio futuroRemoto jewels che assegnerà due somme di denaro a un artista di Artistar Jewels e a uno degli studenti partecipanti alla manifestazione, con l’intenzione di contribuire a sostenere il loro percorso nel mondo della gioielleria. De Benedettis partecipa alla Jewelry Week anche esponendo la collezione Carnivorous Primavera/Estate 2020 del suo brand futuroRemoto insieme alla capsule Bacterium presso la Casa del Pane di Porta Venezia.

La capsule collection Bacterium di futuroRemoto ha sfilato in anteprima a Milano Moda Donna lo scorso mese di settembre

A Brera invece, presso la Galleria Consadori di via Brera 2, va in scena “La Dolce Vita: dalle stelle dell’arte alle star del cinema” con una selezione di monili realizzati da grandi artisti italiani della Scuola di Roma – Giorgio De Chirico e Afro Basaldella solo per citare i nomi più noti – e indossati da icone della dolce vita romana come Liz Taylor.

Il programma di Milano Jewelry Week riserva ancora molti eventi e viene costantemente aggiornato online; il calendario completo è disponibile sul sito milanojewelryweek.com.

Sull'Autore

Patrizia Saolini

Executive editor, scrittrice e corrispondente estera di JunGlam.com, con alle spalle una carriera in aziende del lusso internazionale. Scrive dal 2010 su riviste di moda, beauty, lifestyle e retail. Life coach professionista, con un Master di primo livello in Life Coaching riconosciuto dal Miur, é l'ideatrice di Retail Coach®, un marchio che garantisce consulenza strategica e corporate coaching alle aziende del lusso dedicate al servizio al cliente multicanale.

Lascia un commento