fbpx
Fashion

Aigner Primavera/Estate 2020 alla Milano Fashion Week

Scritto da Silvia Artana

Eleganza, leggerezza, sensualità e movimento sono le direttrici della collezione Primavera/Estate 2020 di Aigner. Lo stilista Christian Beck riscrive il DNA della casa di moda tedesca evocando una nuova femminilità e una “bellezza di carattere”.

È una “bellezza di carattere” la cifra e il fil rouge della proposta Primavera/Estate 2020 presentata da Aigner alla Milano Fashion Week.

Nella suggestiva cornice della Sala delle Cariatidi, davanti a ospiti d’eccezione come l’attrice Ana Fernandez (protagonista della serie Netflix Le ragazze del centralino) e le It-girl Paola Turani e Nina Suess, la casa di moda tedesca ha svelato la sua nuova collezione, Divine.

Si chiama Divine la collezione SS 2020 di Aigner.

Emblema di una femminilità definita da bellezza classica ed eleganza moderna, opulenza e misura, la proposta dello stilista Christian Beck riscrive in modo inedito il DNA del brand, giocando con la freschezza e la leggerezza dei tessuti e la modernità delle pelli.

La collezione Aigner SS 2020

La collezione SS 2020 di Aigner seduce e conquista con uno charme che fa del lusso, dell’eleganza e della sensualità le sue parole chiave.

Eleganza, movimento, leggerezza e sensualità sono le parole chieva della collezione SS 2020 di Aigner. Lo stilista
Oro e paillettes sono protagonisti della proposta Primavera/Estate 2020 di Aigner.

Le linee fluide, che prendono vita nei naturali movimenti del corpo, disegnano la silhouette e la lasciano immaginare, attraverso le diverse lunghezze, le forme ampie e i volumi pieni. La sensazione di leggerezza e movimento è creata anche dai materiali – crêpe chiffon, lurex, paillettes – e dal design e dai dettagli sartoriali. Le gonne ispirate alla tradizione e alla cultura spagnola e latino-americana, le maniche a palloncino, i vestiti a grembiule sono i pezzi di un puzzle che racconta una storia di ricerca e passione.

La natura sensualmente eterea della proposta Primavera/Estate di Aigner torna anche nella tavolozza dei colori, che comprende lampi metallici di oro e argento, sfumature impalpabili (il tenue Dusty Rose, l’albeggiante Dawn Blue e il crepuscolare Dusk Blue, l’impercettibile Feather Grey), nuance calde e naturali come il Vacchetta Brown (che si rifà all’esclusivo heritage equestre del brand ) e tonalità pop e totalizzanti (il luminoso Antique White).

Le forme rigide dei capispalla definiscono per contrasto la leggerezza e la fluidità della collezione Aigner SS 2020.

E in un forte, scenografico gioco di contrasti, la leggerezza fluida e movimentata della collezione SS 2020 è sottolineata dalle forme rigide dei capispalla (per esempio, i trench in pelle a stampa coccodrillo e le giacche in vacchetta) e dalla sensuale lingerie a vista. Un dettaglio di seduzione che descrive una donna guerriera, forte e sicura di sé, e prende forma in bustier, cinture-corsetto e top con i bottoni ricoperti di tessuto.

La lussuosa eleganza della proposta di Aigner per la prossima bella stagione trova la sua compiutezza negli accessori e (ovviamente) in primis nelle borse. La signature bag Cybill Specials, la it-bag Siena, le serie Vicenza e Monaco, la tote bag Artigiana e una serie di modelli creati esclusivamente per la sfilata scandiscono lo stile senza tempo della casa d moda di tedesca, attraverso elementi distintivi quali la pelle martellata e i dettagli tartarugati, la stampa coccodrillo e l’oro.

La lingerie da indossare a vista è uno degli elementi della collezione SS 2020 di Aigner.

I gioielli hanno un temperamento deciso, gli occhiali sono maxi e optical e i cappelli in feltro con la tesa in pelle definiscono e perfezionano il mood della stagione.

Photo courtesy: Clara Garcovich Srl Events and Public Relations

Sull'Autore

Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine digitali e svolge attività di copywriting e storytelling online e offline.

Lascia un commento