fbpx
Lifestyle

Tisana allo zenzero, proprietà e ricetta

Scritto da Serena Serra

Depurativa, dimagrante, antinfiammatoria, rilassante: la tisana allo zenzero ha così tanti effetti benefici da rendere questa bevanda ideale per una dieta sana e naturale, dandole anche un pizzico di sapore in più per rallegrare le nostre fredde giornate d’inverno!

Lo zenzero, in inglese ginger, è una pianta orientale perenne alta 90 cm circa e fa parte della stessa famiglia del cardamomo. È formata da più fusti che partono da un’unica radice con foglie lunghe e fiore giallo-verdastro. Il frutto contiene molti semi.

La base, chiamata rizoma, è quella che si usa principalmente in alimentazione, è carnosa e ramificata e contiene tutti principi attivi della pianta: olii essenziali, shogaoli, gingeroli, mucillagini, resine che gli danno il sapore piuttosto forte e pungente che lo ha fatto entrare nella categoria delle spezie.

Tisana allo zenzero proprietà

Resine, olii essenziali, amido, mucillagini, lo zenzero è un mix di proprietà benefiche davvero fantastiche per il nostro corpo e così questa pianta renderà anche una semplice tisana un vero toccasana.

Con l’aggiunta di un ingrediente dall’aspetto particolare come lo zenzero, la nostra tisana diventerà un antiulcera e un aiuto al sistema nervoso in quanto ottimo contro le convulsioni.

Nella medicina cinese, ad esempio, lo zenzero viene utilizzato come antistress e come rimedio naturale contro tosse, raffreddore e costipazione grazie alle sue proprietà antisettiche, mucolitiche e antinfiammatorie.

Lo zenzero è un analgesico naturale, ed è di grande aiuto alla circolazione sanguigna. Inoltre, aiuta la digestione; lo zenzero è quindi utile per combattere la nausea.

Tisana allo zenzero per dimagrire

Lo zenzero grazie alle sue numerose proprietà antisettiche e toniche, è anche un ottimo aiuto per dimagrire. Semplicemente in infusione in acqua bollente o più saporite con l’aggiunta di erbe aromatiche, agrumi, pepe, liquirizia o tè verde, le tisane allo zenzero per dimagrire sono ottime per sgonfiarsi. Uno studio negli ultimi anni ha dimostrato inoltre che lo zenzero ha effetto termogenico, produce cioè calore e fa bruciare calorie. Questo lo rende perfetto per chi vuole dimagrire, ricordando di seguire sempre una dieta equilibrata.

La tisana allo zenzero per dimagrire è meglio se bevuta alla sera dopo mangiato; in questo modo potremo sfruttare anche la sua azione digestiva e lo zenzero aiuterà il metabolismo a bruciare i grassi più velocemente.

Tisana allo zenzero per la cellulite

Se invece vogliamo una tisana allo zenzero per la cellulite, la versione zenzero e limone è ottima per la sua azione stimolante e saziante. Lo zenzero e il limone sono ottimi “bruciagrassi” naturali. Per ottenre un maggiore effetto è consigliabile assumere questa tisana prima di fare colazione al mattino o alla sera prima di cenare. Per dare maggiori proprietà antisettiche alla tisana allo zenzero, c’è chi aggiunge anche uno spicchio d’aglio.

Tisana allo zenzero per reflusso

Come abbiamo detto la tisana allo zenzero è molto utile per contrastare la nausea, i crampi allo stomaco e i dolori muscolari. Chi soffre di mal d’auto o di mal di mare può quindi utilizzare questo metodo naturale per contrastare questi disturbi fastidiosi. Questo effetto “antinausea” fa diventare la tisana allo zenzero un utile mezzo per combattere le tipiche nausee dei primi mesi della gravidanza. Attenzione però! In caso di diabete gestazionale o sindromi particolari, bisogna sempre chiedere al medico prima di assumere qualsiasi spezia.

Tisana allo zenzero per il raffreddore

La tisana allo zenzero è anche un ottimo rimedio contro i mali di stagione grazie alle proprietà antinfiammatorie dello shagaolo e del gingerolo, enzimi antiossidanti contenuti in questa radice. Inoltre bere una tisana calda allo zenzero aumenta la sudorazione con relativa eliminazione delle scorie dall’organismo. In questo modo aiuta a proteggere l’apparato respiratorio.

Una tisana piccante, saporita e molto utile per combattere il raffreddore è questa.

Ingredienti: acqua, succo di mezzo limone biologico, una bacca di cannella, una fetta di zenzero fresco, un pizzico di peperoncino, 2 chiodi di garofano, miele

Procedimento: unire zenzero, cannella, peperoncino e chiodi di garofano all’acqua e portare a ebollizione. Abbassare la fiamma e lasciare cuocere per una decina di minuti. Spegnere il fuoco e lasciare a riposo. Filtrare e versare nelle tazze. Aggiungere il succo di limone e addolcire con il miele. Per contrastare al meglio il raffreddore, bere la tisana calda.

Il sapore dello zenzero vi ha conquistato? Allora durante la prossima caldissima estate bisogna assolutamente provare un bel bicchiere fresco di birra allo zenzero! L’effetto non è lo stesso della tisana ma di certo avrete modo di scoprire un sapore particolare, leggermente alcolico e dissetante.

Tisana allo zenzero preparazione

Lo zenzero in cucina si usa essiccato in polvere o fresco a fettine sottili o grattugiato. Anche la tisana può essere preparata con zenzero in polvere o fresco. Un pezzetto di questa radice masticato fresco, ad esempio, può aiutare in caso di dolori intestinali, crampi allo stomaco e nausea. Inoltre la tisana allo zenzero è ideale anche per dimagrire, scoprite qui tutti i dettagli.

Tisana allo zenzero ricetta

Ci sono molte ricette per preparare una buona tisana allo zenzero; la più semplice è prendere 1 grammo di zenzero secco o 10 grammi di quello fresco, metterlo in una tazza di acqua bollente (circa 200 ml per persona) e mescolare. Semplice e veloce.

Vediamo di preciso come preparare la tisana con zenzero fresco e in polvere.

Tisana allo zenzero fresco

Usare lo zenzero fresco ha un vantaggio: come tutti gli ortaggi freschi, si può scegliere l’origine e lo stato di conservazione, entrambe caratteristiche importanti per mantenere le proprietà del prodotto. E una volta recuperata la radice “come la vogliamo noi”? Ecco la ricetta per la tisana allo zenzero fresco.

Ingredienti: acqua, zenzero fresco, miele o zucchero.

Procedimento: portare a ebollizione l’acqua, tagliare lo zenzero in fettine sottili, inserirne 4 o 5 per ogni persona e lasciare ancora a bollire per qualche minuto l’acqua. Appena sentirete il tipico aroma leggermente piccante è ora di spegnere e versare nelle tazze. Si può addolcire la tisana con zucchero o miele. Meno resterà lo zenzero a bollire nell’acqua, più delicata sarà la tisana.

Tisana allo zenzero in polvere

Decisamente più semplice è trovare lo zenzero in polvere che contiene più antinfiammatori rispetto a quello fresco. Ecco come ottenere una tisana allo zenzero in polvere.

Ingredienti: acqua, un cucchiaio di polvere di zenzero essiccato, miele o zucchero.

Procedimento: portare a ebollizione l’acqua, spegnere e aggiungere la polvere di zenzero e lasciare riposare per 5 minuti. Filtrare e servire dolcificato con zucchero o miele.

Tisana allo zenzero e limone

In commercio esistono anche tisane allo zenzero già preparate; ad esempio quella con l’aggiunta di limone che è comunque molto semplice da preparare, basta avere gli ingredienti giusti. La tisana allo zenzero e limone è una bevanda molto digestiva ideale in questo periodo, dopo i grandi pranzi delle feste.

Ingredienti: acqua, mezzo cucchiaino di zenzero in polvere, 2 fette di limone biologico non trattato, 1 cucchiaino di miele.

Procedimento: portare a bollore l’acqua. Intanto preparare la tazza con dentro tutti gli ingredienti. Versare l’acqua bollente nella tazza e lasciare a riposo qualche minuto. Si possono aggiungere agli ingredienti anche 2 pezzetti di cannella e 2 bacche di anice stellato.

Un’altra tisana dalle proprietà digestive è ad esempio la tisana al finocchietto, qui tutte le sue caratteristiche e i consigli per prepararla.

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento