fbpx
Eros

Come conquistare una ragazza borderline

Scritto da Irene Lodi Rizzini

Chi soffre di disturbo borderline della personalità è in continua ricerca di attenzione e protezione, è estremamente impulsivo e instabile nelle relazioni e nell’immagine di se stesso. Conquistare una ragazza con questa patologia non è impossibile, ma coltivare una relazione è qualcosa che va affrontato con il giusto supporto psicologico.

Hai conosciuto una ragazza che soffre di un disturbo borderline della personalità, ti è sembrata decisamente fuori del comune e ti è piaciuta per la sua impulsività, per la sua storia fatta di alti e bassi che rivela un bisogno estremo di essere accettata e protetta. Non ti sei lasciato spaventare dalla complessità di questa situazione e hai deciso di metterti in gioco per stringere il rapporto tra voi.

Ma come fare per conquistare una ragazza borderline? Non prendere sottogamba il suo disturbo di personalità e, se fai sul serio, preparati fin da subito all’evenienza di rivolgerti a uno psicoterapeuta nel corso della vostra relazione – anche se molto probabilmente la tua ragazza segue già un percorso di psicoterapia.

Falle capire che non l’abbandonerai

Chi soffre di disturbo borderline della personalità teme fortemente il rifiuto e l’abbandono e può arrivare a compiere azioni estreme per evitare la solitudine, assumendo anche comportamenti autodistruttivi. Si tratta quindi di un quadro molto serio e complesso, ma per avvicinarti alla tua ragazza potrai mettere in campo tutte le tue risorse per comunicarle la tua affidabilità. Falle capire che ci sei sempre, cercala con messaggi e telefonate durante la giornata e coinvolgila nei tuoi impegni anche solo raccontandole quello che fai.

Nulla di straordinario magari, ma ti accorgerai che quando una ragazza borderline comincia a ricambiare le tue attenzioni, diventa immediatamente assidua – quasi ossessionata – nel chiedere conferme del tuo interesse per lei. E qui inizia la parte più impegnativa…

Sii cosciente della sua volubilità

Chi manifesta questo tipo di disturbo ha problemi che riguardano la sfera emotiva, per questo è soggetto a frequenti e repentini sbalzi di umore che compromettono enormemente la stabilità dei rapporti interpersonali. In particolare le persone borderline possono idealizzare gli altri e arrivare poco dopo a svalutarli, sentendo che non si occupano a sufficienza di loro. Non è affatto facile avere a che fare con simili atteggiamenti, ma se sei innamorato di una ragazza borderline, non retrocedere davanti alla sua volubilità.

Sappi che stai intraprendendo una relazione che spesso potrà essere caotica e turbolenta, nella quale dovrai assumerti il carico di situazioni di cui non sarai tu il diretto responsabile, ma per le quali la tua ragazza non avrà la consapevolezza necessaria ad affrontarle in modo costruttivo, proprio perché è lei stessa a compiere azioni di sabotaggio per mettere costantemente alla prova la tua affidabilità. In tutto questo c’è una buona dose di vittimismo e drammaticità, caratteristiche spesso riscontrabili in questo tipo di patologia.

Conquistare una ragazza bordeline, quindi, non è impossibile, anzi, proprio perché affetta da un disturbo emotivo che la rende costantemente bisognosa di protezione e attenzione, può sembrare addirittura facile. Ma coltivare la relazione con lei è la vera impresa, che va affrontata con il giusto supporto psicologico e medico.

Cover photo by Serhat Beyazkaya on Unsplash

Sull'Autore

Irene Lodi Rizzini

Coordinatrice della redazione di Junglam, esperta di moda e laureata in letteratura, collabora con Junglam fin dagli esordi, proseguendo l’esperienza di editing e coordinamento in redazione maturata in molteplici anni di lavoro sul web.

Lascia un commento