Fashion

Custo Barcelona presenta la collezione Resort alla Miami Fashion Week 18

Custo Barcelona Miami Fashion Week 2018
Scritto da Patrizia Saolini

Alla Miami Fashion Week 2018, Custo Barcelona ha portato in passerella la nuova collezione Resort. Tra design avvolgente, tagli geometrici e linee asimmetriche e un vero proprio tripudio di riflessi metallici e stampe jacquard, lo stilista Custodio Dalmau ha reso omaggio a una donna sicura di sé, ironica e sensuale.

Nella cornice sempre più glamour e green oriented della Miami Fashion Week 2018, sabato 2 giugno Custo Barcelona ha presentato la sua nuova collezione Resort. Custo Dalmau, che ha fondato l’azienda che porta il suo nome nel 1996 insieme al fratello David, ha portato in passerella 60 look nel segno di un futuristico patchwork di jacquard, lucentezza metallica e linee asimmetriche.

Il risultato sono una serie di capi moderni e sensuali, dedicati alle donne che vogliono esprimere il proprio empowerment (anche) attraverso abiti che mescolano innovazione, provocazione e giocosa ironia.

La collezione Custo Barcelona Resort

Sfilata Custo Barcelona Resort

La sfilata Custo Barcelona Resort alla Miami Fashion Week.

È la lucentezza il fil rouge della nuova collezione Resort di Custo Barcelona, che sceglie oro, argento, bronzo e una palette di colori dai riflessi metallici per costruire look da giorno e da sera.

La parte del leone la fanno i vestiti. Tantissimi, lunghi e soprattutto corti, sono caratterizzati da un design avvolgente, da tagli geometrici e da linee asimmetriche che disegnano la silhoutte e danno forma a un seducente gioco di vedo-non vedo. Le gonne con spacchi profondi, corte davanti e lunghe dietro oppure con orlo sbieco che si allunga sulle gambe in diagonale, slanciano la figura e raccontano una femminilità sensuale e consapevole.

Nella collezione disegnata da Custo Dalmau – che ha iniziato un processo per riappropriasi del suo nome completo, ovvero Custodio Dalmau – c’è spazio anche per giubbotti antipioggia e antivento dal mood futuristico e lussuoso, per giacche intarsiate con mosaici high tech, per avvolgenti giacconi a uovo con lunghi e fluidi revers, per cappotti a tre quarti e oversize e per pantaloni dal design morbido ma essenziale.

A unire i pezzi del puzzle in un unico, caleidoscopico disegno sono le celebri digital prints di Custo Barcelona, che spaziano dall’iconico motivo jacquard a stampe astratte e fino a disegni di fiori, cigni e pagode.

Junglam intervista Custo Dalmau alla Miami Fashion week 2018

Custo Barcelona Resort

La sfilata Custo Barcelona Resort alla Miami Fashion Week.

Abbiamo incontrato Custo in occasione di questa sfilata resort alla Miami Fashion Week 2018 per chiedergli i punti di forza della collezione e come si stia evolvendo il mercato americano per il suo iconico brand.

Patrizia Saolini: sappiamo che stai trasformando la rete retail negli Stati Uniti, qual’é esattamente il tuo obiettivo strategico?

Custodio Dalmau: abbiamo ottimizzato la distribuzione dei punti vendita sul territorio e investito nell’ecommerce che oggi rimane uno dei canali strategici per il successo del brand. Stiamo innovando le funzioni del marketing digitale e valutando nuovi influencer che possano far arrivare un messaggio immediato a livello multicanale.

PS: in questa sfilata caratterizzata da tagli geometrici e da silhouette fascianti, emerge il tuo spirito libero, cosa ti ha ispirato nella fase creativa?

CD: i miei abiti sono amati da donne intraprendenti, che amano essere all’avanguardia, mi ispiro a loro, abbracciando tutte le forme di bellezza globale. E poi mi piace ispirarmi a ogni forma di armonia in natura. A Miami ci sono colori e luci indimenticabili, la cittá si presta a valorizzare donne incredibili, di una radiositá mozzafiato; l’Italia ha una cultura millenaria e un’alta percentuale di donne con portamento di classe; recentemente ho avuto l’occasione di sfilare sull’isola di Lanzarote in Spagna, dove ho scoperto delle bellezze indimenticabili, piene di ispirazione e carisma, assolutamente in linea con l’energia positiva del territorio.

PS: Quanti look hai proposto sulla passerella della Miami Fashion Week 2018?

CD: ho realizzato sessanta look, tutti corredati da borse, stivaletti e accessori, come gli occhiali da sole, necessari per ripararsi dal potente sole di Miami. La scelta di dare sempre piu importanza alle lavorazioni jacquard, é data dalla versatilitá di questa tecnica che amo particolarmente e che si presta ad evidenziare le sfaccettature dei disegni digitali che caratterizzano i capi della collezione resort Custo Barcelona.

Photo credits: Juan Vergara

Sull'Autore

Patrizia Saolini

Executive editor, scrittrice e corrispondente estera di JunGlam.com, con alle spalle una carriera in aziende del lusso internazionale. Scrive dal 2010 su riviste di moda, beauty, lifestyle e retail. Life coach professionista, con un Master di primo livello in Life Coaching riconosciuto dal Miur, é l'ideatrice di Retail Coach®, un marchio che garantisce consulenza strategica e corporate coaching alle aziende del lusso dedicate al servizio al cliente multicanale.

Lascia un commento