fbpx
Fashion

Chiara Boni Autunno/Inverno 2020/2021 alla New York Fashion Week

Scritto da Patrizia Saolini

La collezione Chiara Boni La Petite Robe Autunno/Inverno 2020/2021 attinge alle atmosfere sensuali e piene di energia della Spagna e racconta una donna iper femminile, allegra ed elegante.

Sono la Spagna e il suo vibe sensuale e pieno di vita l’ispirazione e il fil rouge della collezione Autunno/Inverno 2020/2021 di Chiara Boni La Petite Robe. Ancora una volta, la stilista toscana ha conquistato la New York Fashion Week con una proposta all’insegna di una eleganza che mescola elementi classici e innovazione e che propone un modello di donna forte e femminile, allegra e sofisticata.

La collezione Chiara Boni Autunno/Inverno 2020/2021

Per la stagione Autunno/Inverno 2020/2021, Chiara Boni ha portato in passerella l’esuberanza vivace e sfrontata del mondo castigliano, rappresentata attraverso gli elementi iconici e caratterizzanti di frange e pois.

Le frange (insieme ai pois) sono l’elemento caratterizzante della collezione AI 2020/2021 di Chiara Boni.

Il materiale principe della collezione è l’iconico jersey sostenibile della maison, che si mescola a materiali ricchi e preziosi come morbido velluto, seta stampata, plumetis e tulle plissé. Decori ispirati alla natura e motivi della tradizione sartoriale sono protagonisti delle creazioni de La Petite Robe sotto forma di maxi fiori stampati, Principe di Galles, spigati e quadri, questi ultimi declinati in una versione glitterata iper femminile e sensuale.

Il velluto è grande protagonista della collezione AI 2020/2021 di Chiara Boni.

La palette cromatica accosta colori classici e passepartout della stagione come nero, blu e prugna a inediti e vibranti giallo lime, verde brillante e rosa e il senso di sofisticata eleganza e seducente energia che attraversa tutta la collezione trova espressione in silhouette audaci, forme morbide e rilassate e design sartoriale.

Silhouette audaci, forme morbide e rilassate e design sartoriale si mescolano nella collezione AI 2020/2021 di Chiara Boni.

Dai vestiti mini, midi e maxi che disegnano il corpo e accompagnano il movimento con spacchi profondi, morbidi nodi e delicati drappeggi, agli abiti in seric jersey impreziositi da maniche in tulle plissé e da eleganti ricami che incorniciano gli scolli, ai pantaloni con risvolto e alle giacche avvitate, alle eleganti polo e twin set con dettaglio in jersey stretch e fino ai cappotti attillati anni ’70 e alle morbide cappe che abbracciano il corpo, la collezione Chiara Boni La Petite Robe AI 2020/2021 racconta le donne di oggi al ritmo gioioso di un trascinante flamenco.

I maxi fiori stampati sono uno dei motivi ricorrenti della collezione AI 2020/2021 di Chiara Boni.

Lo styling della sfilata è stato curato dal bravo Simone Guidarelli, una presenza immancabile e preziosissima dei sempre bellissimi ed emozionanti show di Chiara Boni.

La musica e il parterre della collezione La Petite Robe Autunno/Inverno 2020/2021

La collezione AI 2020/2021 di Chiara Boni ha conquistato il pubblico di New York non solo con le sue creazioni, ma anche con la musica composta da Thomas Costantin.

Il giovane e poliedrico artista, conosciuto anche con il “nome di battaglia” di Tho.mas, ha immerso gli spettatori nell’atmosfera sensuale e vibrante di stampo spagnolo con una colonna sonora ispirata al tango contemporaneo. Thomas ha mescolato ritmi vintage del cha cha cha, contaminazioni europee e poesie spagnole in un collage sonoro passionale e pieno di grinta che ha accompagnato le modelle in passerella con un vero e proprio inno alla libertà.

I motivi della tradizione sartoriale assumono una nuova veste nella collezione AI 2020/2021 di Chiara Boni.

A indossare le creazioni de La Petite Robe c’erano tra le altre Devon Windsor, Maria Borges, Martha Hunt e Anna Cleveland, mentre nel parterre erano ospiti Cara Kennedy Cuomo con Kyra Kennedy, Lais Ribeiro, Jamie Chung, Janet Montgomery, Marianne Fonseca, Ashley Haas, Tiana Parker, Brooks Nader e l’influencer Veronica Ferraro.

Photo cover courtesy: Clara Garcovich Srl Events and Public Relations 

Photo text credits: Alcide Di Gaetano 

Sull'Autore

Patrizia Saolini

Executive editor e corrispondente estera di JunGlam.com. Scrive dal 2010 su riviste di moda, beauty e lifestyle. Life coach professionista, con un Master di primo livello in Life Coaching riconosciuto dal Miur, é l'ideatrice di Retail Coach®, un marchio che garantisce consulenza strategica e corporate coaching alle aziende multicanali. Per Junglam segue le maggiori fashion week internazionali e gli eventi lifestyle in Italia e all'estero, oltre che dedicarsi alla rubrica di Life Coach.

Lascia un commento