Beauty

I tagli corti più belli per capelli ricci e mossi

Scritto da Serena Serra

Hai i capelli ricci o mossi e sei stanca di portarli lunghi? Oppure hai paura che i boccoli esplodano incontrollati? Ecco qualche idea per scegliere un taglio corto anche se la tua chioma è indomabile.

Chi ha i capelli mossi o ricci spesso tende a lasciarli crescere nel tentativo di domarli. Ma, dopo anni di chiome fluenti, è naturale desiderare vedersi diverse, magari provando a sperimentare un taglio corto. Ecco quali sono i tagli corti più indicati per i capelli ricci e mossi e le dritte per mantenere la chioma bella e in salute.

Il pixie cut sbarazzino

Capelli ricci corti Paz Vega

Il pixie cut mosso con frangia di Paz Vega @brunette_jet on Instagram

Chi desidera un taglio di capelli leggero e capace di donare immediatamente un’aria fresca e giovanile può orientarsi verso il pixie cut riccio. Ideali per i ricci fitti e stretti, i capelli cortissimi sono adatti anche per boccoli più morbidi, a patto che il taglio sia eseguito a regola d’arte e si abbia la pazienza di curarlo costantemente con diffusore e spuma per definire al meglio il riccio.

Per regalare un po’ di disciplina ai ricci sarà sufficiente sfilarli, mentre il ciuffo ricadrà naturalmente su un lato. Un effetto meno afro e più punk si potrà ottenere ricorrendo alle rasature laterali o all’undercut: i capelli perderanno forse un po’ di volume ma ne guadagneranno sicuramente in grinta.

La frangia riccia

Se fino ad oggi la frangia era considerata un tabù per i capelli ricci, negli ultimi anni hanno cominciato a vedersi sulle passerelle molte modelle sfilare con i capelli ricci e frangette corte o lunghe altrettanto ricce. Vietato, quindi, lisciare la frangia nei tagli corti per i capelli mossi o ricci! Meglio approfittare del movimento proprio di questo tipo di capelli sottolineandolo al massimo e rendendolo ancora più evidente.

Il caschetto scalato

Capelli ricci corti Audrey Tatou

Bob corto e ciuffo per Audrey Tatou @justyna_buck on Instagram

Taglio di capelli sempreverde, il bob è perfetto per qualsiasi occasione e per qualsiasi tipo di riccio, da quello più morbido a quello più fitto. Per domare alla perfezione i capelli ed evitare che gonfino eccessivamente, le chiome andranno scalate in modo non troppo netto, lasciando che il ciuffo accompagni i lineamenti del viso.

Un altro modo di interpretare il bob corto per i capelli ricci o mossi è quello con il taglio asimmetrico: la lunghezza fin sotto l’orecchio da un lato e il ciuffo più lungo e quasi avvolgente dall’altro regaleranno istantaneamente un’aria sbarazzina a tutte le pettinature curly.

Consigli per mantenere belli i capelli ricci

I capelli ricci e mossi tendono quasi sempre a essere abbastanza secchi quindi, per mantenere in perfetta salute il tuo taglio corto, assicurati di utilizzare sempre shampoo e balsamo nutrienti e approfitta della tecnica del co-washing per non stressare troppo le chiome.

Per quanto riguarda lo styling, utilizza prodotti formulati specificamente per i capelli ricci come le schiume per mantenere il volume e dare forma ai boccoli e i sieri per combattere l’effetto crespo.

Cover photo: @short_hair_ideas on Instagram

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento