fbpx
Eros

La posizione 69 nel Kamasutra

Scritto da Redazione

La posizione 69 del Kamasutra è eros allo stato puro. Se non la conosci o vuoi saperne di più (e provare delle varianti… da urlo), sei nel posto giusto!

Cambiare e fare nuove esperienze fa sempre bene. Ancora di più sotto le lenzuola. Se vuoi aggiungere un po’ di pepe alla relazione con il tuo lui, la posizione 69 del Kamasutra è proprio quello che ti serve!

Scopri qui qual è, la versione classica, le varianti e i trucchi per renderla… memorabile.

La posizione 69 classica

La posizione 69 è un vero e proprio must del Kamasutra e consiste nel praticare e ricevere sesso orale nello stesso tempo. Ti sembra complicato? Forse un po’. Ma se farai lo sforzo di provare, vedrai che ne varrà la pena!

Per iniziare, puoi partire dalla versione classica. In questo caso, lui è sdraiato a pancia in su e tu sei appoggiata a pancia in giù su di lui. Non ci dovrebbe essere bisogno di dirlo, ma… non vi guardate negli occhi! La tua attenzione è rivolta ai suoi organi genitali e la sua ai tuoi.

Se solo all’idea senti già le ossa che scricchiolano e i crampi, niente paura. Un modo per evitare la fatica e pensare solo al piacere c’è. Quale? Due cuscini piazzati strategicamente sotto la sua testa e il suo sedere.

La posizione 69: le varianti da provare

Se hai già provato la posizione 69 classica e vuoi sperimentare qualcosa di diverso o se ti sembra un po’ troppa faticosa per i tuoi standard, a tua (vostra) disposizione ci sono diverse varianti.

La più conosciuta e praticata (anche più dell’originale) è la posizione 69 a cucchiaio. In questo caso, anziché stare una sull’altro, state appoggiati su un fianco una di fronte all’altro. Per la serie: massimo piacere con il minimo sforzo.

Un’altra variante è la posizione 69 raccolta. Si tratta di un upgrade di quella tradizionale, in cui tu sei in ginocchio su di lui, mentre lui ha le gambe piegate verso di sé. Una soluzione intima ed eccitante, da mettere in pratica con i soliti due cuscini strategici sotto la testa e il sedere di lui.

Se invece siete super atletici e snodati, dovete assolutamente provare la posizione 69 con i piedi per terra. In questo caso, tu sei in ginocchio davanti a lui e lui è piegato su di te. Il risultato? Come si suole dire, provare per credere…

I sex tip per una posizione 69… da urlo!

La posizione 69 è eros allo stato puro. Ma ci sono alcuni sex tip che possono renderla ancora più… da urlo!

Per dire, cosa pensi di fare delle mani? Se non lo sai, la risposta è semplice. Usale per accarezzare ed eccitare il tuo partner (e invita lui a fare lo stesso). Ma ricordati. C’è una regola non scritta da osservare sempre, che consiste nel non fare “sorprese”. Prima di avventurarti in zone molto intime, assicurati che al tuo lui vada bene (ovviamente, il discorso vale anche al contrario).

Se vuoi vivere un’esperienza da ricordare, un altro trucco consiste nel mostrare al partner cosa desideri con i movimenti del corpo.

Anche il ritmo è molto importante. Il bello della posizione 69 sta nella reciprocità. Tu e il tuo lui non siete in gara. Prendetevi tutto il tempo che vi serve e procedete allo stesso passo.

Certo, concentrarsi a dare e ricevere piacere nello stesso tempo può essere difficile. Per questo nulla vieta che prima tu ti dedichi a lui e poi lui a te (o viceversa). L’importante è che chi arriva al traguardo… non lasci l’altro indietro!

Photo cover credits: Adobe Stock

Sull'Autore

Redazione

La Redazione di JunGlam è un team di esperti del settore moda, beauty e coaching. Caratteri molteplici e concept cosmopolita con uno sguardo aperto e alla continua ricerca di idee e tendenze.

Lascia un commento