fbpx
Lifestyle

Come fare a diventare una modella

Scritto da Irene Lodi Rizzini

In un’era in cui il confine tra modella e influencer spesso si fa sottile, scopriamo quali sono gli step per diventare una professionista del catwalk.

Oggi diventare una professionista delle passerelle sembra un’impresa possibile anche grazie ai social media. Le ragazze infatti hanno tutti gli strumenti per farsi conoscere e comunicare la propria personalità. Oltre alle giuste misure e all’aspetto fisico, come hanno insegnato le super model che hanno fatto la storia, riuscire a esprimere il carattere può essere una carta importante da giocare per entrare nel mondo della moda.

Ma quali sono i primi passi per dare il via a una carriera come modella? Vediamo alcuni step utili per entrare in un settore estremamente competitivo, che certo può dare grandi soddisfazioni, ma dove occorre anche saper accettare rifiuti ed essere versatili.

Prepara il tuo portfolio

Il tuo biglietto da visita è il tuo portfolio. Scatta delle fotografie professionali del viso, del profilo e del corpo; scegli uno sfondo neutro con una luce naturale e pochi elementi di distrazione; prediligi uno stile naturale con poco make up, ma allo stesso tempo assicurati di trasmettere la tua capacità di interpretare un ampio assortimento di look ed espressioni differenti.

Partecipa a un casting

I casting internazionali sono accessibili durante tutto l’anno attraverso le iscrizioni online. Modelle come Vittoria Ceretti e Greta Varlese, ad esempio, sono passate dalle audizioni di Elite Model Look. L’importante è avere le idee chiare su cosa vuoi fare: esistono infatti provini specifici per ogni figura del mondo della moda, dalle modelle per cataloghi e pubblicità stampate alle modelle di intimo e le curvy, oltre alle modelle da passerella.

Rivolgiti a un’agenzia di moda

Le agenzie di moda sono davvero numerose, cerca quelle serie che non prevedono mai una quota di iscrizione né il pagamento di commissioni anticipate. Il consiglio è di informarti per conoscere l’impostazione delle varie agenzie, per farlo basta consultare i rispettivi siti web e gli account social. Rivolgiti a più di un’agenzia in modo da avere dei termini di paragone e scegliere così l’agenzia più adatta alle tue esigenze e al tuo profilo.

Guarda il lavoro delle altre modelle

Informati, leggi e consulta tutto quello che può aiutarti a conoscere di più il mondo della moda: libri, riviste, blog, social network, ma anche i lavori di fotografi e creativi. Osserva i professionisti e seguili sui loro canali per imparare a posare e a muoverti con naturalezza, ma anche per prepararti alle difficoltà che potrai trovare sul tuo percorso.

Sii flessibile e lavora sodo

Il modo migliore per promuovere se stessi sono la serietà e la capacità di adattarsi alle circostanze. Specie all’inizio della carriera possono esserci momenti duri fatti di rifiuti o magari anche commenti negativi. Non ti scoraggiare e sii perseverante, la tua costanza è il primo strumento per raggiungere grandi soddisfazioni.

Mostra sempre il meglio di te

Prenditi cura di te stessa, segui uno stile di vita sano e presentati con puntualità ai tuoi appuntamenti: il tuo aspetto interiore dovrà sempre essere curato esattamente quanto quello esteriore.

Photos: Jil Sander FW 2020-21, backstage, Marco Sacchi Photographer.

Sull'Autore

Irene Lodi Rizzini

Coordinatrice della redazione di Junglam, esperta di moda e laureata in letteratura, collabora con Junglam fin dagli esordi, proseguendo l’esperienza di editing e coordinamento in redazione maturata in molteplici anni di lavoro sul web.

Lascia un commento