fbpx
Fashion

Il rilancio di Best Company passa dalla creatività di Oliviero Toscani

Scritto da Patrizia Saolini

A Milano il rilancio del brand anni Ottanta Best Company con la nuova campagna “Forever Young” firmata da Oliviero Toscani

Best Company è stato finalmente rivitalizzato e di recente rilanciato sul mercato italiano grazie a Falis, azienda specializzata nel wholesale, con approccio estremamente creativo a livello gestionale.

I segnali di rinascita effettiva arrivano forti e chiari grazie alla nuova campagna pubblicitaria “Forever Young” firmata da Oliviero Toscani. Non a caso il Direttore Generale di Falis, Michele Bernardi, ha interpellato il genio di Oliviero Toscani per omaggiare il dna del brand anni Ottanta, che vive ancora nell’immaginario di chi almeno una volta nella vita si è calato nei panni del “paninaro”.

Best Company: la nuova campagna Forever Young

Per ricodificare in versione millennials il brand Best Company nato negli anni Settanta, Oliviero Toscani ha fotografato tre generazioni di ragazzi, ovvero lui stesso, suo figlio Rocco e i nipotini Romeo e Mariolino, creando la campagna pubblicitaria “Forever Young”. La gran naturalezza delle immagini riflette la capacità del marchio di catalizzare affiatamento e buon umore fra i componenti del clan famigliare.

D’altra parte, negli anni Ottanta Best Company ha fatto furore proprio nel branco: le sue felpe erano infatti indossate indistintamente sia dagli adolescenti dell’epoca che dalle prime sporty addicted che riuscivano a sfoggiarle sia dentro che fuori dalle palestre di aerobica. Idem per i piumini con cappuccio, segno di riconoscimento dei ragazzi che più ci tenevano al look casual ma ricercato, tutti possibilmente appostati col motorino davanti al fast food preferito.

Best Company oggi: Urban Tech & Heritage

Oggi il marchio mantiene il suo carattere versatile e viene riproposto in due differenti moodboard: il primo con taglio Urban tech, arricchito da capi metropolitani e dalla sporty attitude che caratterizza da sempre anche Falis; il secondo disegnato del primo direttore creativo di Best Company, Olmes Carretti, precursore di moda sostenibile e riciclo, che reinterpreta lo spirito heritage in versione millennials.

Best Company offre collezioni uomo, donna e bambino ed è presente in ben 110 vetrine wholesale con l’intento di presidiarne presto più di 200 e di conquistare anche i maggiori mercati internazionali. La figura di Oliviero Toscani si conferma dunque strategica, non solo protagonista con gran parte della sua famiglia davanti alla macchina fotografica, ma anche catalizzatore di emozioni positive grazie alla sua fervida immaginazione. Abbiamo le prove che con un’immagine famigliare fresca e spontanea si riesce a comunicare il valore di stare bene nella propria pelle, qualunque cosa accada.

Sull'Autore

Patrizia Saolini

Executive editor e corrispondente estera di JunGlam.com. Scrive dal 2010 su riviste di moda, beauty e lifestyle. Life coach professionista, con un Master di primo livello in Life Coaching riconosciuto dal Miur, é l'ideatrice di Retail Coach®, un marchio che garantisce consulenza strategica e corporate coaching alle aziende multicanali. Per Junglam segue le maggiori fashion week internazionali e gli eventi lifestyle in Italia e all'estero, oltre che dedicarsi alla rubrica di Life Coach.