fbpx
Beauty

Come far crescere forti i capelli

Scritto da Sara Areni

Chi di noi non desidera avere i capelli sempre forti, resistenti e sani? In molti casi però non pensiamo che il modo in cui trattiamo la nostra chioma quotidianamente potrebbe essere il modo scorretto. Ecco quindi alcuni consigli per far crescere forti i nostri capelli.

Lavare i capelli in modo corretto

Lo shampoo è bene farlo 2-3 volte la settimana e non tutti i giorni, è bene far passare 48-72 ore tra un lavaggio e l’altro in modo tale che l’olio prodotto dal cuoio capelluto ha il tempo per idratare e riparare i capelli.

Lo shampoo si distribuisce solamente sul cuoio capelluto in modo che durante il lavaggio scivolando anche su tutta la lunghezza la deterge ma in modo non aggressivo.

Utilizzare il balsamo

Il ‘compito’ importante del balsamo sui nostri capelli è quello di ripristinare i lipidi e le proteine che si perdono. Puoi idratare i tuoi capelli anche quando non fai lo shampoo bagnandoli e applicando una dose di balsamo lasciandolo in posa qualche minuto prima di risciacquare.

Il balsamo aiuterà a rendere i capelli idratati ed eviterà il formarsi delle doppie punte.

Risciacquare i capelli con acqua fredda

Dopo lo shampoo lavare i capelli con acqua calda può essere dannoso quindi è preferibile diminuire la temperatura. L’acqua fredda aiuta a stimolare la chiusura delle cuticole e a rinforzare i follicoli.

Pettinare i capelli delicatamente

Spazzolare e pettinare i capelli in modo aggressivo è sconsigliato, soprattutto quando sono bagnati. Se avete i capelli annodati bisogna fare attenzione a sciogliere i nodi delicatamente perchè provando a scioglierli in modo aggressivo i capelli si spezzeranno.

Un consiglio per pettinarli in modo più semplice è quello di farlo quando si è ancora sotto la doccia, ancor meglio durante il tempo di posa del balsamo.

Spuntarli periodicamente

Per far crescere sani i tuoi capelli il consiglio numero uno è quello di provvedere a dargli una spuntata ogni 6-8 settimane così da eliminare le doppie punte ad aiutare a rinforzare la crescita.

Attenzione all’asciugamano

Molte di noi hanno l’abitudine di ‘anticipare’ l’asciugatura dei capelli raccogliendoli in un asciugamano per un po’ e adesso scopriamo che non c’è cosa più sbagliata!

L’asciugamano svolge un ruolo molto importante per la cura dei tuoi capelli e proprio quando sono bagnati dovremmo maneggiarli con più cura. Un errore è appunto quello di raccoglierli o strofinarli con l’asciugamano perchè finiscono per rovinarsi e spezzarsi.

Per limitare i danni ma non abbandonare l’uso dell’asciugamano il consiglio è di utilzzarne uno in cotone o in microfibra tamponandoli con cura.

Proteggerli dal calore

Se è vostro solito utilizzare piastre o ferri un consiglio per salvaguardare la vostra ‘chioma’ è quello di prestare attenzione alle temperature; la temperatura è l’ideale che sia sotto i 185 gradi.

Prima dell’utilizzo di piastra o ferro è preferibile applicare sui capelli un prodotto per la protezione dal calore.

Anche il sole gioca un ruolo importante. I nostri capelli possono bruciarsi proprio come si brucia la nostra pelle se esposta troppo al sole.

I raggi UV distruggono la struttura proteica dei nostri capelli, lasciandoli più deboli e più vulnerabili alle rotture e ulteriori danni.

Sull'Autore

Sara Areni

Studentessa in Social-media marketing e Web Marketing.
Newser su Junglam.com

Lascia un commento