fbpx
Eros

Il menù afrodisiaco per accendere l’eros

Scritto da Redazione

La passione si è intiepidita o addirittura spenta? Riaccendila… ai fornelli! Il cibo e alcuni alimenti in particolare sono potenti afrodisiaci. Scopri come usarli in un menù ad alto tasso di erotismo!

L’abitudine, un po’ di noia, qualche pensiero di troppo e la passione si spegne. Cosa fare per ritrovare l’intesa e tornare a fare scintille sotto le lenzuola? La risposta è… in cucina!

Tra pentole e fornelli si nasconde un vero e proprio tesoro di erotismo e la buona notizia è che per trovarlo non c’è bisogno di essere cuochi provetti. Bastano curiosità e voglia di fare. Vuoi provare? Allora scopri il nostro menù afrodisiaco per accendere l’eros.

Noi di Junglam ti proponiamo 4 ricette facili e veloci da realizzare e di sicuro effetto. E ricordati: a rendere gli alimenti afrodisiaci non sono solo gli ingredienti, ma anche il modo in cui vengono preparati, presentati e… consumati.

Buon appetito!

Asparagi in tempura

Gli asparagi sono ricchi di vitamina E e a quanto pare hanno un effetto stimolante sugli ormoni maschili. Allora, perché non utilizzarli per dare il via alle danze? Fritti in tempura sono semplicemente irresistibili…

Ingredienti

  • 500 g di asparagi verdi o viola
  • 100 g di farina di riso
  • 200 ml di acqua frizzante ghiacciata
  • 1 uovo
  • sale q.b.
  • olio di semi di girasole q.b.

Procedimento

Lava gli asparagi, pela la parte finale e taglia via la porzione più dura e filamentosa. Asciugali bene e lasciali da parte. Rompi l’uovo, separa il rosso dall’albume e monta quest’ultimo a neve ferma. In una ciotola o un piatto fondo, mescola la farina con il rosso dell’uovo e l’acqua. Devi ottenere una pastella cremosa e non troppo liquida. Aggiungi il bianco montato a neve, senza smontare il composto. In una padella profonda, versa l’olio e portalo a temperatura. Immergi gli asparagi uno alla volta nella pastella, fai gocciolare via l’eccesso e friggili a fuoco moderato. Quando sono cotti, mettili su un vassoio con della carta asorbente per eliminare l’eccesso d’olio. Poi disponibili sul piatto di portata, salali e servili caldi.

Pasta allo zenzero

Lo zenzero è un alimento al quale vengono accreditate potenti proprietà afrodisiache, pizzica sul palato e ha un buon profumo. Tutte ottime ragioni per utilizzarlo in una cena afrodisiaca, non credi? Provalo in un primo sfizioso!

Ingredienti

  • 160 g di pasta corta (per esempio, fusilli o penne rigate)
  • 30 g di zenzero fresco oppure un cucchiaino di zenzero in polvere
  • 100 g di ricotta
  • 1 limone biologico
  • sale grosso e sale fino q.b.
  • olio evo q.b.

Procedimento

Metti una pentola piena d’acqua sul fuoco e portala a ebollizione. Aggiungi il sale e butta la pasta. Qualche minuto prima che sia cotta, versa l’olio in una padella, portalo a temperatura e aggiungi la ricotta, lo zenzero fresco e la scorza del limone grattuggiati (oppure lo zenzero in polvere), aggiusta di sale e mescola fino a ottenere una crema. Spegni il fuoco e copri con un coperchio. Scola la pasta (1/2 minuti prima della cottura), accendi il fuoco sotto la padella, versa la pasta e falla saltare per 1/2 minuti.

Il cioccolato è un alimento sensuale e afrodisiaco.

Insalata di polpo

Lo sai che l’aglio è considerato un alimento afrodisiaco? Certo, magari l’idea di utilizzarlo in una cena per accendere la passione non ti entusiasma. Ma se lo mangiate tutti e due, perché no? L’insalata di polpo è una ricetta che ti permette di farne uso… con moderazione!

Ingredienti

  • 1 polpo da 1 kg
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 limone
  • 10 g di prezzemolo
  • 30 g di olio
  • sale grosso e sale fino q.b.
  • pepe nero in grani e macinato q.b.

Procedimento

Metti una pentola piena d’acqua sul fuoco. Pulisci il polpo eliminando gli occhi, il becco e la sacca interna. Lava il sedano e la carota, pela quest’ultima e taglia entrambi a tocchetti. Buttali nell’acqua e aggiungi sale grosso e pepe in grani. Quando l’acqua è quasi a bollore, immergi 3/4 volte le punte dei tentacoli del polpo e poi tutto il polpo. Fai cuocere a fuoco basso per circa 45 minuti. A fine cottura, lascia il polpo nell’acqua fino a quando si raffredda. Poi separa la testa dai tentacoli, taglia la prima a striscioline e i secondi a tocchetti e metti tutto in una ciotola. A parte, spremi mezzo limone, trita il prezzemolo, schiaccia uno spicchio d’aglio che avrai privato di buccia e anima e prepara un’emulsione con olio, sale e pepe. Versa il condimento sul polpo, rimescola e lascia riposare l’antipasto per un paio d’ore in frigo. Tiralo fuori almeno mezz’ora prima di servirlo. Se vuoi, puoi aggiungere delle olive taggiasche denocciolate e/o delle patate bollite e tagliate a dadini.

Tartufi al cioccolato

Il re degli afrodisiaci da cucina? Senza dubbio, il cioccolato. Sensuale al tatto e al palato, è il modo migliore per concludere la cena e… iniziare la serata! I tartufi fondenti sono facili da preparare e sono perfetti per accendere la passione.

Ingredienti

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 150 g di burro a temperatura ambiente
  • 180 g di biscotti secchi
  • 130 g di zucchero
  • 2 uova fuori frigo
  • 2 cucchiai di rum o altro liquore simile
  • cacao amaro in polvere q.b.

Preparazione

Sminuzza il cioccolato, fallo sciogliere a bagnomaria e lascialo intiepidire. In una ciotola a parte, monta con le fruste elettriche il burro con lo zucchero e il rum, aggiungi le uova e continua a lavorare il composto finché diventa chiaro e spumoso. Quindi aggiungi il cioccolato e mescola per farlo amalgamare bene. Sbriciola grossolanamente i biscotti e uniscili al preparato. Con l’aiuto di un cucchiaio, fai delle palline grandi come una noce, passale nel cioccolato amaro e mettile su un vassoio ricoperto di carta da forno. Lasciale riposare in frigo per almeno 3 ore e tirale fuori 10 minuti prima di servirle. Se vuoi, portale in tavola con della panna montata o delle fragole.

Photo cover credits: Adobe Stock

Photo text credits: Charisse Kenion on Unsplash

Sull'Autore

Redazione

La Redazione di JunGlam è un team di esperti del settore moda, beauty e coaching. Caratteri molteplici e concept cosmopolita con uno sguardo aperto e alla continua ricerca di idee e tendenze.

Lascia un commento