Lifecoach

Come diventare sicure di sè

Scritto da Patrizia Saolini

Quali sono le caratteristiche necessarie a sviluppare più sicurezza in se stesse? Con il passare del tempo diventa sempre più evidente che per diventare sicure di sé è importante allenare il proprio potenziale e superare le convinzioni limitanti che rallentano il percorso verso il successo personale.

La sicurezza in se stesse non si costruisce “overnight” come dicono gli anglosassoni, né si può dare per scontato che si sviluppi automaticamente con l’età adulta. Nonostante possa essere più o meno innata a seconda delle caratteristiche personali, la confidenza nelle proprie risorse non dura all’infinito e può addirittura scarseggiare nei momenti di reale necessità.

Come migliorare dunque la padronanza delle proprie azioni per diventare più sicuri di sé?

Il segreto sta nel saper acquisire il senso di autoefficacia, ovvero rafforzare quella sensazione di soddisfazione che abbiamo già provato in circostanze di successo e ricordarsi che possiamo riprovarla in ogni altra situazione sfidante facendo scelte giuste e coerenti.

Per diventare sicure di sé e acquisire autoefficacia bisogna sapersi ascoltare e prendere consapevolezza delle proprie esperienze di vita, sia positive che negative. Ascoltarsi e creare consapevolezza del valore delle nostre capacità sono i primi passi verso il raggiungimento dell’autostima.

Come apparire sicura di sé nelle circostanze più sfidanti

Avrete intuito che per diventare sicure di sé non basta sfoggiare una borsa firmata o un nuovo taglio di capelli. Nonostante l’aspetto esteriore denoti accuratezza e lo stiling del nostro look sia sempre migliorabile fino a far sembrare sicura di sé anche la più inibita delle timide, questi escamotage non hanno niente a che vedere con il conquistare la sicurezza a livello esistenziale.

Per diventare sicure di sé interiormente ci vuole infatti un costante allenamento delle proprie potenzialità, un piano d’azione per superare di volta in volta gli eventuali ostacoli interiori e il coraggio di prendere dei rischi per generare la famigerata autoefficacia. Una cosa è certa: sicurezza fa rima con fierezza.

La sicurezza interiore è frutto di un allenamento costante delle proprie potenzialità.

Identikit della persona sicura di sé

Le persone sicure di sé fanno tesoro non solo delle esperienze positive celebrando e condividendo i successi personali, ma hanno modo di superare a testa alta anche quelle più negative, uscendone persino rafforzate. Nell’identikit della persona sicura di sé spicca senz’altro la qualità della perseveranza, allenata con disciplina fino a sviluppare all’occorrenza la resilienza. Di certo una persona sicura di sé non si scoraggia davanti agli ostacoli, anzi cerca di portarli a suo favore trasformando le situazioni più competitive in vittorie inaspettate.

Un’altra qualità specifica delle persone che vogliono diventare sicure di sé è da ricercarsi nella potenzialità dell’imparzialità, cioè nella capacità di essere oggettivi e sviluppare un atteggiamento neutrale ed equo nei confronti degli eventi, che induca a tenere a bada le critiche e il pettegolezzo. È inoltre importante stimolare quotidianamente la lungimiranza, basilare per rafforzare la sicurezza in se stesse.

5 azioni fondamentali per allenare la sicurezza in se stesse

Per diventare sicure di sé bisogna dunque affrontare le sfide mettendo in pratica queste cinque azioni:

  • promuovere l’ascolto interiore;
  • individuare un obiettivo realistico;
  • creare un piano d’azione motivante;
  • stimolare la propensione ad avere coraggio;
  • celebrare il processo per raggiungere l’obiettivo, qualunque sia il risultato finale.

Ma quante di voi sanno veramente ascoltarsi dentro? Un buon esercizio per imparare ad ascoltare se stesse è senz’altro quello di stare in silenzio. Niente di più semplice, direte; in realtà anche da mute il nostro cervello continua ad elaborare, spesso alimentando dubbi sulla sicurezza personale, rimuginando pensieri e parole su paure infondate.

Quindi un altro esercizio utile, consiste nello scrivere tutti i pensieri che emergono durante il periodo di “silenzio forzato” trasferendoli su carta o su device. In questa maniera, rileggendoli, si potrà valutare la reale consistenza di ciò che ci rende più vulnerabili e accettare o eliminare eventuali convinzioni limitanti dalla nostra mente. In seguito si potrà trovare il coraggio di fissare l’obiettivo più funzionale, creare il piano d’azione specifico, mettersi alla prova osando più del dovuto e godersi una bella soddisfazione personale durante la messa in pratica dei propri desideri.

Se invece voleste provare una sessione di life coaching con dei professionisti del settore, che sappiano richiamare la vostra autoefficacia e allenare le vostre potenzialità per acquisire più sicurezza in voi stesse, segnaliamo l’International Coach Federation Italia (ICF Italia), il chapter italiano della ICF Global, la più grande associazione di coaching al mondo che ha la sede principale negli Stati Uniti, dove potrete trovare il coach che fa per voi.

Sapersi ascoltare è il primo passo per arrivare ad essere self-confident.

Frasi per apparire sicure di sé

Per concludere, vi proponiamo alcune frasi per ispirarvi a diventare più sicure di sé e a rafforzare l’autostima, le abbiamo selezionate con il supporto di Marina Osnaghi, la prima Master Coach Italiana, specializzata in corsi di life coaching e di sviluppo personale:

“Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella zona grigia in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva, bisogna coltivare il coraggio di ribellarsi.” (Rita Levi Montalcini, neurobiologa e vincitrice del premio Nobel per la medicina nel 1986)

“Possiamo ottenere l’approvazione degli altri, se agiamo bene e ci mettiamo d’impegno nello scopo, ma la nostra stessa approvazione vale mille volte di più.” (Mark Twain, scrittore)

“L’approvazione e l’accettazione di se stessi, qui e ora, sono le chiavi per arrivare a cambiamenti positivi in ogni aspetto della nostra vita.” (Louise Hay, scrittrice)

“Ci sono sempre delle scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi al responsabilità di cambiarle.” (Denis Waitley, motivatore)

“Chi perde denaro, perde molto; chi perde un amico, perde molto di più; chi perde la fiducia in se stesso, perde tutto.” (Eleonor Anne Roosevelt, attivista e first lady statunitense)

Sull'Autore

Patrizia Saolini

Executive editor, scrittrice e corrispondente estera di JunGlam.com, con alle spalle una carriera in aziende del lusso internazionale. Scrive dal 2010 su riviste di moda, beauty, lifestyle e retail. Life coach professionista, con un Master di primo livello in Life Coaching riconosciuto dal Miur, é l'ideatrice di Retail Coach®, un marchio che garantisce consulenza strategica e corporate coaching alle aziende del lusso dedicate al servizio al cliente multicanale.

Lascia un commento