fbpx
Beauty

Smalto semipermanente costo, dall’estetista e fai da te

Smalto semipermanente costo
Scritto da Serena Serra

Una manicure semipermanente dall’estetista costa almeno 30 euro. Attenzione alle marche e alle modalità di rimozione. Per il fai da te si può avere un buon kit completo di lampada per 130-150 euro.

Il costo di uno smalto semipermanente può essere diverso da città a città o da salone a salone; ma sicuramente la differenza principale sta tra recarsi dall’estetista oppure acquistare il kit per il fai da te. In ogni caso, l’effetto più ricercato è la durata e la brillantezza dello smalto.

È importante che lo smalto non si sbecchi per almeno due settimane (se si sbeccasse che semipermanente sarebbe?) e soprattutto che mantenga la luminosità e l’effetto lucido del primo giorno. Infine, è cruciale il passaggio della rimozione. Ci sono infatti smalti semipermanenti più economici, ma che, a differenza di alcuni più cari, si possono togliere del tutto solo utilizzando frese e affini.

Un passaggio che presenta delle controindicazioni, soprattutto se ripetuto di frequente e nel caso di unghie particolarmente fragili. Ecco perché gli smalti semipermanenti migliori sono quelli che si rimuovono con un solvente specifico.

Smalto semipermanente dall’estetista

Dall’etestista, diciamolo, si va anche per rilassarsi e per fare due chiacchiere. Ma uscire con unghie perfette è un dettaglio non da poco. Lo smalto semipermanente consente innanzitutto di uscire dall’estetista con lo smalto perfettamente asciutto, grazie alla lampada UV utilizzata per asciugarlo. Potete dunque dire addio a quelle fastidiose sbeccature dello smalto dovute ad una asciugatura non perfetta. La lampada UV è la stessa che si usa nella ricostruzione in gel delle unghie, ma quest’ultimo è un procedimento decisamente diverso da quello di applicazione di un semipermanente.

Il costo di una manicure con semipermanente eseguita da una professionista generalmente si aggira intorno ai 30-35 euro. Alcuni centri estetici propongono pacchetti cumulativi scontati con l’omaggio della rimozione. La rimozione, infatti, costa generalmente dieci euro. Shellac, O.P.I. ed Estrosa sono tra i marchi più usati dalle estetiste. Quando alla manicure con semipermanente si abbinano massaggi rilassanti alle mani o trattamenti specifici si può arrivare anche a spendere 40-50 euro.

Smalto semipermanente fai da te

Lo smalto semipermanente è talmente comodo che la tentazione di averlo sempre a portata di mano è fortissima. Per farlo a casa è dunque necessario dotarsi di tutto l’occorrente. La spesa maggiore è quella per la lampada UV che consente l’asciugatura veloce dello smalto.

Sunuv Lampada UV Sun4
Sunuv Lampada UV Sun4

On line (e nella fattispecie su Amazon) se ne trovano anche a 20-30 euro. Occorre in ogni caso fare attenzione alla potenza e anche all’ingombro e alla pesantezza dell’articolo. Lampade professionali (come quelle di Cnd Shellac) si trovano su eBay a partire da 150-200 euro. Il costo degli smalti semipermanenti si aggira poi sui 15-20 euro.

Smalto gel semipermanente Deborah Milano
Smalto gel semipermanente Deborah Milano €11,25

Un po’ più economici, ma non meno performanti degli analoghi più costosi, sono gli smalti gel semipermanenti della nuovissima collezione firmata Deborah Milano. Facili da applicare e disponibili in 18 nuance, si accompagnano agli accessori e ai kit professionali che il marchio italiano ha pensato proprio per la manicure fai-da-te.

Occorre poi dotarsi anche di base e top coat. I prezzi variano a seconda delle marche. Ci sono brand, come Estrosa, che offrono kit completi per la manicure semipermanente a partire da 145 euro.

Cover photo created by valuavitaly – www.freepik.com

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento