fbpx
Beauty

Come truccarsi per andare a scuola

Scritto da Serena Serra

Semplicità e naturalezza sono le parole d’ordine per truccarsi a scuola senza incorrere nelle ire dei professori!

“Ai miei tempi per la scuola non ci truccavamo!” Quante volte hai sentito pronunciare questa frase? Chi te la rivolge probabilmente immagina che oggi nelle scuole sfili un catalogo di trucchi da serata, con contouring esasperato e occhi bistrati.

Se vuoi smentire la parente bacchettona e scoprire come truccarsi per andare a scuola e quali sono gli indispensabili che non possono mancare nel tuo beauty case, ecco qualche consiglio per un trucco perfetto per la scuola.

La base: leggera a effetto naturale

La BB Cream

Per uniformare il colorito, idratando contemporaneamente la pelle e proteggendola dai raggi UV, l’ideale è l’ormai indispensabile BB Cream. Disponibile per tutte le tasche e tutte le esigenze, la BB Cream è pressochè fondamentale se desideri un make-up semplicissimo per il back to school.

Resistente al caldo e al tocco fino a 12 ore, la BB Cream Original Garnier è ormai un classico tra i cosmetici da drugstore: uniformante, illuminante e disponibile in due gradazioni di colore (medio-chiara e medio-scura), è anche decisamente economica!

Coprenza leggera, lucentezza e idratazione sono le promesse della BB Cream Nude Magique di L’Oréal, una crema colorata 5 in 1, velocissima da stendere sul viso prima di andare a scuola.

8 gradazioni di colore, texture liquida e leggera e una formula priva di oli e alcol per non rischiare sgradevoli lucidità per Camera Ready BB Water SPF30 di Smashbox, un prodotto dalla texture liquida da applicare in uno strato sottile su tutto il volto per una copertura leggera e aggiungendo più prodotto sulle eventuali imperfezioni.

Il correttore

Pelle giovane purtroppo non sempre significa pelle perfetta, te ne sarai accorta anche tu. Occhiaie, brufoletti, macchioline e arrossamenti sicuramente di tanto in tanto appaiono anche sul tuo viso. Quindi, per fare un trucco semplice per la scuola, potrebbe esserti utile un correttore da usare a seconda delle tue necessità.

Uno dei correttori economici più celebrati è Instant Anti Age di Maybelline, praticamente un dupe del Radiant Concealer NARS. Non farti scoraggiare dal nome e usalo sulle occhiaie picchiettandolo delicatamente. Leggero e a media coprenza è anche il correttore liquido Rimmel Match Perfection. Il pennellino incorporato nel tubetto lo rende comodissimo per i ritocchi al volo!

Per coprire efficacemente i brufoli, i correttori più adatti sono quelli secchi, generalmente più resistenti e strong di quelli liquidi. Tra questi Camouflage Cream di Catrice  può essere considerato un must-have perché, se utilizzato con la cipria, è resistente all’acqua. È disponibile in tre nuance.

Quando il foruncoletto si è ormai seccato, per coprire le macchie in attesa che spariscano del tutto vanno bene i correttori cremosi come NYX Dark Circle Concealer. Le sue quattro colorazioni si possono utilizzare efficacemente anche sulle occhiaie grazie alla presenza di pigmenti arancioni, molto discreti ma sufficienti a contrastare i toni bluastri e violacei.

Se alla confezione singola preferisci le palette di correttori per avere subito a portata di mano il colore giusto per ogni specifica imperfezione, Maybelline propone Master Camo: disponibile nelle tonalità Light e in quelle Medium Deep, è composta da sei colori che potrai usare da soli oppure stratificandoli facendo più passate.

Sei colori anche per la Corrective Concealer Palette di Wycon, mentre sono cinque le tonalità di correttore messe a disposizione nella Infallible Total Cover di L’Oréal, cinque cialde dalla texture densa e a lunga tenuta.

Gioca tutto sulla semplicità e prendi ispirazione al look di Emma Watson (@emma_watsonbest)

La cipria e il blush

La cipria e il blush sono i tocchi finali di qualsiasi make-up, anche quando si parla di un trucco facile e veloce. Se la prima è indispensabile per fissare, per esempio, il correttore, il secondo è fondamentale per dare un tocco di colore alle guance.

Tra le ciprie compatte economichePowder Experience Mat&Fix di Debby è arricchita con particelle soft focus per dare uniformità all’incarnato ed è disponibile in 4 tonalità e anche in versione trasparente. Un po’ più costosa, ma dotata di SPF15 e presentata in 9 nuance è la cipria compatta Like a Doll di Pupa, opacizzante, fissante ed effetto pelle nuda.

E per concludere il tuo trucco molto semplice per la scuola, il fard. Se le tue guance tendono a essere un po’ secche, l’ideale è un blush in crema che potrai usare anche sulle labbra, oppure una formula in stick da infilare nello zaino: L’Oréal Infallible Stick Blush è disponibile in due nuance ed è modulabile per un effetto più o meno intenso.

Per la pelle grassa il fard cremoso non è consigliabile perché il colore tenderebbe a scivolare via, ma se non vuoi il solito blush compatto puoi provare una formula cream-to-powder come quella di Sleek. Se invece il fard classico è il tuo preferito, Sephora Collection Colorful Blush Metal è disponibile in 4 tonalità accese da luminosi effetti bicolor.

Occhi e labbra: scegli i nude

Occhi e labbra sono le zone del viso su cui è possibile sfogare tutta la voglia di colore però, diciamocelo chiaramente, molti professori potrebbero non gradire uno smokey total black o labbra rosso rubino. Se non te la senti di rischiare le ire di qualche insegnante meglio preferire i nude o comunque i colori chiari.

Se hai gli occhi verdi, per esempio, potrai puntare su eyeshadow nelle sfumature più calde del marrone, aggiungendo magari una punta di oro nell’angolo interno dell’occhio, mentre gli occhi castani risalteranno con le tonalità neutre come Gold Brown, una delle nuance di MetalColor, gli ombretti mono della nuova collezione in edizione limitata Stardust di Debby.

Se la mattina non hai voglia di rovistare nel cassetto alla ricerca dell’ombretto più adatto, ti potrebbe essere comoda una palette come Essence x Pac-Man, ispirata al mitico videogioco anni Ottanta, o la nuova Holographic Nudes di Sephora.

Matita e mascara

Anche nel trucco occhi per la scuola non possono mancare la matita e il mascara. Se hai voglia di provare qualcosa di diverso dal classico kajal nero puoi provare con una matita colorata come 18h Colour & Contour di Catrice, comodissima perché ha il temperino integrato e dura fino a 18 ore, oppure NYX Slim eye pencil, una classicissima matita per occhi dal tratto morbido e preciso.

Se preferisci l’eyeliner, puoi applicarlo solo sulla palpebra superiore lasciando quella inferiore pulita, così da mantenere il tuo trucco fresco e leggero. L’eyeliner in penna di Essence si usa come un pennarello ed è resistente all’acqua, se invece hai già una certa manualità e non hai paura del pennellino Lasting Drama 24h Gel Liner di Maybelline è disponibile anche in marrone per un effetto meno drammatico.

In tema di mascara, puoi scegliere di mantenere un trucco dall’aspetto pulito e super-naturale utilizzando un mascara marrone (perfetto soprattutto se sei bionda) oppure osare con uno allungante, volumizzante e incurvante. SuprEyes di Debby, per esempio, può essere riapplicato più volte senza creare grumi, perfetto se hai intenzione di rimanere molte ore fuori casa.

Il rossetto per la scuola

E chiudiamo con il capitolo labbra. Se il tuo proposito è di truccarti leggermente per la scuola, i rossetti fluorescenti o una bocca dark sono ovviamente da escludere. Nel catalogo del brand americano E.L.F. troverai moltissime proposte economiche, per esempio Lip Kiss Balm, un balsamo labbra idratante e appena appena colorato, oppure Matte Lip Color, che unisce la durata di un matitone a una formula che non secca le labbra.

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento