fbpx
Eros

Cosmetici vaginali: perché è importante coccolarsi anche “laggiù”

Cosmetici vaginali
Scritto da Silvia Artana

Lubrificanti commestibili, creme emollienti e balsami anti-age: perché i cosmetici vaginali sono utili per garantirci una vita sessuale ancora più divertente.

Fluidi per il viso, sieri per il contorno occhi, balsami per le labbra, burri per il corpo… il mercato è pieno di prodotti studiati appositamente per curare e coccolare ogni parte del nostro corpo. C’è un angolo, però, che vuoi per mancanza di abitudine, vuoi per tabù tendiamo a trascurare o a prendere in considerazione solo dal punto di vista medico. Sì, forse l’avete già capito, stiamo parlando proprio di lei: la vagina.

Labioplastiche e iniezioni rimpolpanti per regalare una nuova giovinezza alla vulva (ovvero la parte esterna dei genitali femminili) possono essere un punto di arrivo per chi desidera labbra e clitoride a prova di depilazione totale, ma prendersi cura del nostro “giardino privato” con costanza e con i cosmetici e gli strumenti giusti è sicuramente la strada da percorrere per garantirci una vita erotica lunga e piena di soddisfazioni.

E, a proposito di cosmetici, se nessuna di noi esita nella battaglia contro rughe e zampe di gallina, perché non dedicare un po’ di cure anti-age anche a lei? Il Baume de Beauté Woman Essentials, per esempio, è un balsamo per rigenerare e coccolare l’area delle grandi labbra usando complessi vegetali estratti dal più sexy dei fiori: l’orchidea.

Accanto alle creme, nell’affascinante mondo dei cosmetici vaginali, trovano posto anche oli formulati appositamente per la bellezza delle parti intime esterne, acqua profumate dalle fragranze sensuali ed erotiche per inebriare il partner e lubrificanti commestibili per rendere ancora più piacevole e goloso il sesso.

La bellezza della vulva, però, non basta a garantirci incontri erotici ad altissimo tasso di soddisfazione (reciproca, ovviamente). E allora via libera alle palline vaginali per garantirci un pavimento pelvico tonico al punto giusto, da affiancare agli ormai classici esercizi di Kegel e, perché no, da utilizzare anche per i giochi erotici in solitaria o insieme al partner.

Cover photo: Designed by Teksomolika / Freepik

Sull'Autore

Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine digitali e svolge attività di copywriting e storytelling online e offline.

Lascia un commento