fbpx
Fashion

Giacca di jeans: 10 modi per abbinare un capo che ha fatto la storia della moda

Scritto da Redazione

Versatile e resistente, il giubbino di jeans è sinonimo di moda dagli anni ’60 ed è un vero tocco di genio sartoriale. Ecco qualche consiglio per indossarla al meglio

From Sixties to the present: storia di un capo che ha fatto storia

È classica, senza tempo e si può abbinare con tutto. La giacca di jeans è il must wear degli ultimi anni, il sommo capo da indossare dalla primavera all’autunno con qualsiasi tipo di outfit e che ci viene in soccorso ogni volta che, pur con l’armadio pieno, l’idea del “non aver nulla da mettersi” regna sovrana nella nostra testa.

Resistente e indistruttibile, la giacca di jeans ha un ruolo decisamente importante nella storia dello stile e ha cominciato a essere popolare negli anni ’60, anche se all’epoca solo i meccanici la indossavano. Dopo la svolta hippie degli anni ’70, nel decennio successivo era la divisa dei paninari e, alternata alla giacca in pelle, quella dei punk, ma dobbiamo aspettare gli anni ’90 e Ralph Lauren per vedere il nostro classico giubbotto in jeans apparire tutto decorato con gioielli e turchesi: ecco che la denim jacket sale per la prima volta sulle passerelle.

Dagli anni ’90, le vicende di questo capo sono state alterne ed è comparso e scomparso più volte nei fashion show, rimanendo tuttavia ben radicato all’interno dei nostri armadi; negli ultimi anni, invece, la giacca in jeans è tornata prepotentemente in voga e mai come quest’anno, nel bel mezzo del denim moment, chiunque voglia essere alla moda o semplicemente non sembrare un abitante di Marte deve averne (almeno) una!

10 outfit scelti da JunGlam

1) Get to the extreme – denim on denim: letteralmente impensabile fino a qualche anno fa per evitare l’effetto cowboy, questa primavera-estate sembra sia il must have per qualsiasi fashion addicted. Abbinate la vostra giacca in denim con qualsiasi taglio di jeans e sbizzarritevi accostando lavaggi uguali o a contrasto!

2) Let’s jump(suit): due must have di questa stagione si incontrano… Ed è amore a prima vista. Abbinate il vostro giubbottino in denim con una tuta lunga in tinta unita o stampata per smorzarne un po’ l’effetto super elegante o accostatelo a una tuta corta per un outfit sbarazzino ma molto ricercato.

3) Lace It!: una never ending story. Con l’arrivo della primavera, tirate fuori il vostro mini dress in pizzo (nessuna può non averlo!) e abbinatelo con una giacca in jeans per un look sofisticato e intrigante.

4) Print addicted: le stampe sembrano essere un leading trend per la prossima stagione; che siano floreali, geometriche o astratte, le troveremo ovunque, esattamente come il denim. Provate ad accostarli… Successo assicurato!

5) Boho chic: se avete voglia di relax e atmosfere bohémienne, non potete non sfoggiare questo outfit. Maxi dress dal taglio morbido (meglio con stampe astratte o geometriche) e giacca di jeans per un look decisamente hippie ma molto, molto chic.

6) (White) stripes: sembra che anche le righe siano ritornate sulla cresta dell’onda, grazie all’impazzare del look navy. Che sia un abito, una maglia o una gonna poco importa; uniamo questi due cult del momento, completiamo il tutto con una maxi bag, et voilà, un look sofisticato e très parisien!

7) Black and white: negli anni ’80 la indossavano le business women sui loro tailleur o little black dress in alternativa ai classici blazer, perché non fare lo stesso, indossando la giacca di jeans con i nostri look black&white? Gonna o pantalone, camicia bianca e giacca di jeans: we love it!

8) Sweet suede: ancora una volta sulla scia della seventies vibe, ecco riapparire nei nostri armadi i capi in suede. Quale miglior modo per modernizzarli se non accostarli con un bel giubbotto in jeans?

9) We wanna it short!: per chi ha gambe chilometriche e anche per chi non le ha, gli shorts sono grandi compagni delle stagioni calde. Scuri, chiari o stampati poco importa: indossateli con un giubbotto di jeans per smorzare l’effetto femme fatale e darvi un look super sprint.

10) Wear it oversize: in questo caso l’abbinamento è il più vario, con jeans, shorts o un abitino leggero… Unico must, indossare una giacca di almeno 2/3 taglie più grande. L’effetto “giacca di mio papà” non solo non vi intozzisce, ma addirittura vi rende assolutamente sexy.

Sull'Autore

Redazione

La Redazione di JunGlam è un team di esperti del settore moda, beauty e coaching. Caratteri molteplici e concept cosmopolita con uno sguardo aperto e alla continua ricerca di idee e tendenze.