fbpx
Spettacolo

10 cose che non sapevi su Cesar Millan

Scritto da Silvia Artana

Il reality show Dog Whisperer – Uno psicologo da cani è stato un grande successo degli anni 2000 e ha trasformato il suo protagonista, Cesar Millan, in una star. Ve lo ricordatei? Qui trovate 10 curiosità per… rinfrescarvi la memoria e scoprire di più su di lui!

I reality show hanno un incredibile potere catalizzatore sul pubblico e non ci è voluto molto perché nei primi anni 2000 facesse la sua comparsa sul piccolo schermo uno dedicato al migliore amico dell’uomo, Dog Whisperer – Uno psicologo da cani. Protagonista indiscusso della trasmissione era Cesar Millan, un addestratore cinofilo che in ogni episodio presentava la storia di uno o più cani problematici e il loro percorso di riabilitazione.

Il reality è andato avanti per 7 stagioni e 233 episodi, conquistando milioni di spettatori, ma attirando anche molte critiche a Millan. In particolare, l’addestratore è stato accusato di utilizzare metodi anacronistici e brutali sugli animali che gli venivano affidati e in alcuni casi di compiere delle vere e proprie violenze.

Dog Whisperer – Uno psicologo da cani ha chiuso i battenti nel 2014, ma Cesar Millan ha continuato a lavorare in TV e a portare avanti la sua attività di addestratore, a partecipare a corsi e incontri e a scrivere libri.

Se volete saperne di più, qui trovate 10 curiosità su… “l’uomo che sussurra ai cani”!

10 curiosità su Cesar Millan

1. Cesar Millan è nato a Culiacán, in Messico, ed è entrato negli Stati Uniti da clandestino, quando aveva 21 anni.

2. La passione per i cani del celebre addestratore e la sua conoscenza del loro comportamento hanno preso forma negli anni che ha trascorso nel ranch dello zio. Non a caso, all’epoca veniva chiamato “dirty dog boy” e “el perrero” (dalla parola spagnola “perro”, che vuole dire “cane”).

3. Intorno ai primi tempi in USA di Cesar Millan c’è un po’ confusione. Secondo una versione, il futuro protagonista di Uno psicologo da cani avrebbe trovato modo di sbarcare il lunario facendo l’autista di limousine. Secondo un’altra, avrebbe subito iniziato a lavorare nel “campo” come toelettatore. Una terza sostiene che abbia iniziato come toelettatore e poi sia stato assunto da un facoltoso uomo d’affari di Hollywood per prendersi cura del suo parco macchine.

4. Dopo avere messo da parte un po’ di denaro, il celebre addestratore si è trasferito a Hollywood e ha iniziato a lavorare come dog sitter. I primi tempi, portava in giro fino a 40 cani senza guinzaglio, non sapendo che fosse contro la legge.

5. Nonostante qualche critica, Cesar Millan si è fatto conoscere tra le celebrità di Hollywood come un abile addestratore e Will Smith e sua moglie Jada Pinkett hanno deciso di affidargli i loro cani.

6. L’incontro con i coniugi Smith ha cambiato la vita all'”uomo che sussurra ai cani”. Jada Pinkett è diventata una sua cara amica e gli ha pagato un insegnante di inglese perché potesse padroneggiare completamente la lingua e sostenere con successo il provino per Dog Whisperer.

7. Cesar Millan è molto attivo nel sociale e ha creato la Millan Foundation per aiutare i cani problematici e favorire le relazioni tra uomini e animali. Tuttavia, è anche finito al centro di accese polemiche e numerose controversie per i suoi metodi di addestramento.

8. In una intervista a Today, il protagonista di Dog Whisperer ha rivelato di avere tentato il suicidio, dopo essere stato lasciato dalla moglie e avere fatto bancarotta. A salvarlo è stato il pensiero dei suoi due figli.

9. Dopo Uno psicologo da cani, il celebre addestratore è tornato in TV con un altro programma di successo, Cesar 911, e ha esordito a Las Vegas con uno suo spettacolo.

10. Cesar Millan è autore di diversi libri, tra cui il best seller Il capobranco sei tu.

Photo cover credits: Cesar Millan (2) by aktivioslo is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Fonti: Cheat Sheet, Today

Sull'Autore

Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine e testate digitali e svolge attività di copywriting, storytelling e ghostwriting online e offline.

Lascia un commento