fbpx
News

Zac Efron ricoverato in ospedale: “Infezione grave durante un reality”

Zac Efron stava girando un reality di sopravvivenza quando la sua salute a cominciato a vacillare. Le sue condizioni di salute sono molto gravi, sembrava essere quasi morto.

L’idolo degli adolescenti degli anni 2000, attore conosciuto per essere stato protagonista del film “High School Musical”, ha rischiato di perdere la vita, mentre girava un nuovo reality di sopravvivenza, “Killing Zac”, nel corso del quale doveva dimostrare di poter sopravvivere in un luogo remoto e ostile al genere umano nella Papua Nuova Guinea.

Zac Efron, cantante e ora produttore cinematografico, è stato ricoverato con urgenza nell’ospedale di Brisbane in Australia. Ora le sue condizioni sembrano essere migliorate ma inizialmente sembrava essere in grave pericolo di vita.

Il 32enne sembra aver contratto una forma di tifo, è stato quindi portato in condizioni disperate in aereo, come riportato dal “Daily Mail”, nell’ospedale australiano, assistito da un’equipe medica che ha temuto potesse non sopravvivere al viaggio in aereo.

Una volta stabilizzato, il cantante, è stato trasferito negli Usa, dove si trova ora in condizioni ancora gravi.

Zac Efron era entusiasta del suo progetto, che sarebbe andato in onda nel 2020:
“Sono entusiasta di esplorare territori che non sono nelle mappe e vivere avventure inaspettate”, probabilmente il reality non andrà in onda, vista la situazione attuale del cantante.

Cover Photo on Instagram

Sull'Autore

Federica Giuliano

Laureata in Scienze della Moda e del Costume alla Sapienza ed esperta nel settore fashion.
Ha perfezionato i suoi studi in Web Marketing e Social-media marketing.
Newser di Gossip su Junglam.com.

Lascia un commento