fbpx
News

Sonia Lorenzini : cacciata da un santuario perchè poco vestita

Scritto da Federica Giuliano

La notizia è di ieri, Sonia Lorenzini ha raccontato sulle IG stories di essere stata cacciata da un santuario da un’anziana signora che le ha urlato contro di essere “svestita”.

Sonia Lorenzini la ricordiamo per essere stata prima corteggiatrice e subito dopo tronista del programma di Maria De Filippi, Uomini&Donne.

Dal carattere “fumantino”, la ragazza si era subito fatta notare anche per il suo passato, durante la trasmissione aveva infatti raccontato di aver sofferto per essere stata obesa e che con fatica aveva perso parecchi chili.

Le parole della Lorenzini sull’accaduto

L’influencer ha cosi spiegato l’episodio spiacevole:

Mi è successa una cosa che ha dell’incredibile. Sono stata cacciata da una signora, signora per modo di dire, anziana, da un santuario dove vanno tutti. Io stavo facendo due fotografie perché il posto era bellissimo. Questa signora era incazzata come una biscia, perché stavano chiudendo i cancelli, ma non ci avevano detto nulla, altrimenti saremmo usciti senza problemi. Mi ha guardata e mi ha detto“comunque si copra!

Queste le parole dell’influencer che però oggi, dopo aver spiegato quanto avvenuto è stata accusata anche dai suoi follower di essere stata poco carina e corretta nell’essersi presentata al santuario con pantaloncini di jeans e top, da come lei dichiarato quindi un abbigliamento normale per le ragazze della sua età.

Non la pensano cosi i suoi seguaci che sui social gli hanno dato contro:

….. ma non hai capito che ti devi vestire. Primo non hai quindici anni per vestirti sempre mezza scostumata, secondo in certi posti forse è meglio che ti metti pure il cappotto con 40 gradi visto che pensi di essere in discoteca e terzo la signora visto che credente, ha difeso il suo credo ha fatto bene..”

Questa la risposta,arrivata subito dopo, di Sonia Lorenzini:

Oh eppure mi spiego, credo bene in italiano e se non segui le storie non parlare tanto per buttare giù due righe e sentirsi sta “ceppa”…la signora ci stava già urlando contro solo per il semplice fatto che non siamo usciti dal cancello giusto. Dopo averci chiuso dentro è tornata ad aprire e mentre continuava ad urlare per via del cancello ha aggiunto che ero “scostumata” solo perché indossavo canottiera e jeans. Come pensi che debbano girare le donne oggi fammi capire? Manco avessi indossato una minigonna, il cappotto con 40 gradi se vuoi fare i cagnotti per andare a pescare te lo metti tu. Detto questo ti auguro una buona giornata!

P.S : il proprio credo, le proprie idee non si espongono di certo con la violenza FISICA o VERBALE che sia! “.

Il post pubblicato subito dopo

La Lorenzini subito dopo l’accaduto ha poi postato una sua foto lungo il Ponte della Vittoria a Verona dove ha scritto : “Non sto sorridendo a voi….. è che dopo essermi presa della scostumata da una signora e dopo essere stata cacciata da un santuario, stavo improvvisando uno shooting lungo il ponte della Vittoria a Verona e c’era la gente che mi guardava male dalle auto

Ora il punto della questione è: ha fatto bene la signora ha sostenere il proprio credo ed ha soltanto sbagliato i toni? O ha ragione la Lorenzini quando dice che secondo il suo parere non era vestita in maniera succinta, ma che la signora se la sarebbe presa con lei solo perché le aveva fatto ritardare la chiusura del santuario?

Cover photo on Instagram

Sull'Autore

Federica Giuliano

Laureata in Scienze della Moda e del Costume alla Sapienza ed esperta nel settore fashion.
Ha perfezionato i suoi studi in Web Marketing e Social-media marketing.
Newser di Gossip su Junglam.com.

Lascia un commento