fbpx
News

Ilyas Maluma è scomparso. Ecco cosa è successo

Scritto da Federica Giuliano

Ilyas Maluma, è conosciuto nel mondo web come competitor di Denis Dosio. Vi starete chiedendo chi siano entrambi? Sono veri e propri “fenomeni” del web per via dei loro video e dei loro fan.

Denis Dosio è diventato famoso grazie ai suoi modi ‘sobri’ e per nulla studiati di far notare la sua bellezza, che manderebbero in scompiglio le sue fan, da lui soprannominante “viziatine”.

Ilyas, sulla scia di Denis si è fatto notare, con le stesse modalità del suo rivale. Il ragazzo però, pochi giorni, fa ha subito una grave perdita: il suo profilo Instagram è stato rimosso.

La scomparsa di Ilyas, le parole del cugino

Da quando il profilo di Ilyas è stato cancellato, del ragazzo non si sono più avute notizie, sembra essere scomparso completamente dal mondo del web, ma non solo.

Tutti si aspettavano che in poco tempo avrebbe riaperto un profilo per spiegare l’accaduto, ma cosi non è stato. Questa sparizione improvvisa, ha smosso gli animi di tutti al punto che il ragazzo sarebbe stato contatto dal sito Webboh, al telefono. Sembra però che alla chiamate nessuno abbia risposto.

Al suo posto sarebbe intervenuto il cugino, dichiarando quanto segue:

Ilyas è scomparso. Dopo che gli è stato disattivato il profilo non ci sono più sue tracce

Sarà vera questa testimonianza? La nuova star del web è realmente scomparsa? O è stata l’ultima trovata per far parlare di se stesso?

Non ci rimane che aspettare nuovi aggiornamenti sulla questione. Sicuramente di pubblicità , il ragazzo, se ne sta facendo tanta.

Noi rimaniamo aggiornati, speriamo che Ilyas ricompaia presto sui social e spieghi alle sue “fan ” innamorate cosa sia accaduto: sempre con “ciuffo” sistemato e addominale in bella mostra.

Cover photo on Instagram

Sull'Autore

Federica Giuliano

Laureata in Scienze della Moda e del Costume alla Sapienza ed esperta nel settore fashion.
Ha perfezionato i suoi studi in Web Marketing e Social-media marketing.
Newser di Gossip su Junglam.com.

Lascia un commento