News

Elena Mirò e Privalia lanciano a Milano il primo digital temporary shop

Elena Mirò e Privalia
Scritto da Silvia Artana

Dal 23 al 26 maggio, nella boutique Elena Mirò di Piazza della Scala a Milano, le clienti del brand potranno vivere un’eccezionale shopping experience senza soluzione di continuità tra online e offline, grazie alla collaborazione tra il marchio appartenente a Miroglio Fashion e Privalia.

Dal mondo reale a quello virtuale e viceversa. Dal 23 al 26 maggio, nella boutique Elena Mirò di Piazza della Scala a Milano, sarà allestito un pop-store firmato Privalia, che permetterà di vivere un’innovativa e coinvolgente shopping experience integrata tra offline e online.

Grazie alla eccezionale collaborazione tra il marchio leader del segmento curvy appartenente a Miroglio Fashion e l’outlet online dei “brand preferiti”, le clienti avranno a disposizione una shop assistant dedicata, potranno provare i capi della collezione Elena Mirò e comprarli anche via ipad sul sito Privalia. Per gli acquisti effettuati entro le 15, la consegna sarà in giornata in modalità “click&pick-up” in negozio e “click&deliver” presso il domicilio di residenza in tutta Milano. Invece, per quelli successivi alle 15, avverrà il giorno seguente.

A rendere ancora più ricca e speciale l’esperienza del digital temporary shop ci saranno eventi, animazioni e workshop e tutte le iniziative e le attività diventeranno un coinvolgente storytelling sui canali social di Elena Mirò e Privalia e sui profili delle influencer coinvolte nel progetto.

Evento Elena Mirò e Privalia

La boutique Elena Mirò a Milano con il temporary shop Privalia.

La collaborazione tra i due brand, all’insegna del total omnichannel approach, si inserisce nel più ampio e articolato percorso intrapreso nel 2017 da Miroglio Fashion per potenziare il legame tra innovazione e retail, con l’obiettivo di creare una realtà multicanale e dalla marcata vocazione tecnologica.

Hans Hoegstedt, AD del Gruppo, ha spiegato che il progetto con Privalia vuole rispondere al profondo mutamento in atto nel mercato dell’abbigliamento e nel comportamento di acquisto, che tende a un approccio fluido tra vari canali nelle diverse occasioni di shopping. E il Brand Director Martino Boselli ha aggiunto che, attraverso la speciale iniziativa, l’azienda potrà offrire alle clienti “un’esperienza di brand veramente totale, online e offline a 360 gradi e senza confini”.

Parole alle quali hanno fatto eco quelle di Fabio Bonfà, Country Manager Italia di Privalia e vente-privee, che ha detto che la formula creata con Elena Mirò è “estremamente innovativa per il retail in Italia e segna un nuovo passo nella relazione tra brand ed e-commerce e, più in generale, tra integrazione online e offline senza soluzione di continuità”.

Sull'Autore

Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine digitali e svolge attività di copywriting e storytelling online e offline.

Lascia un commento