fbpx
Celebrities

Sabrina Ferilli rifatta: realtà o insinuazioni?

Scritto da Serena Serra

Il rapporto con il bisturi – o se volete con la blefaroplastica – dell’attrice romana è uno degli argomenti più dibattuti del gossip italiano. Cosa c’è di vero?

Sabrina Ferilli rifatta: un tormentone del gossip

Ammirata, invidiata, iconica e bellissima. Ma anche chiacchierata, paparazzata, inseguita e desiderata. Che Sabrina Ferilli, vero e proprio simbolo di italianità e di bellezza mediterranea, sia solita far parlare di sé stessa è cosa nota e non desta certo meraviglia. Uno dei temi preferiti della stampa scandalistica italiana è senza dubbio il rapporto, mai completamente chiarito, della ormai ultracinquantenne attrice romana ed il bisturi del chirurgo estetico, sollecitato – almeno così sostengono i soliti bene informati – a mascherare sul suo viso e sul suo corpo i segni del tempo che passa.

E dunque, raccogliendo spifferi e voci,  cosa c’è di vero e cosa di rifatto nell’attuale silhouette di Sabrina Ferilli? È una domanda senza alcuna risposta certa e tutta da dimostrare. E forse è anche per questo che è divertente parlarne.

Sabrina Ferilli rifatta: dagli zigomi …

Ma aveva veramente bisogno di qualche ritocco la giunonica Sabrina Ferilli? Forse no, è il caso di dire. Ma si sa, quando la perfezione è vicina, perderne per colpa del passare del tempo anche solo un po’ è cosa che è difficile da digerire. E così, sulla base di questo semplice sillogismo psicologico, le possibilità che la nostra abbia fatto ricorso alle correzioni via bisturi resta alta.

Si ma quali? Il punto che sembra meno innegabilmente stato modificato sono gli zigomi che in effetti da ormai qualche anno hanno assunto una ampiezza che sembra un po’ innaturale e che in passato ha anche fatto un po’ storcere il naso ai fan più “puristi” dell’attrice. Un effetto che pare essere stato mitigato – forse a fronte di un risultato non proprio in linea con le attese – più di recente.

…in giù

Alcuni hanno anche ipotizzato, ma senza riscontri ufficiali, che qualche intervento di “ringiovanimento” abbia interessato anche gli occhi e – forse sono stati i più maligni – anche sui fianchi della Ferilli, riportati a colpi di liposuzione alla loro “originale” snellezza. E poi l’argomento più scottante: il decolletée.

Che sia stato ritoccato anche lui è insinuazione che ha già in passato fatto irritare la Ferilli, ma – sempre loro, i bene informati – assicurano che le già notevoli doti naturali siano state recentemente “rinfrescate” a scopo conservativo, per usare una terminologia utilizzata nei restauri. Cosa ci sia di vero? Difficile dirlo… Ai posteri, come si suole dire, l’ardua sentenza.

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento