Celebrities

Star e chirurgia plastica: prima e dopo

Nina Moric
Scritto da Serena Serra

Zigomi troppo gonfi, nasi affilatissimi, fronti paralizzate dal botox… Ecco come sono cambiati i personaggi famosi prima e dopo la chirurgia plastica!

Ultimamente si è tornato a parlare del rapporto tra star e chirurgia plastica a causa di Nina Moric: durante una puntata del Grande Fratello 15, la modella di origine croata ha mostrato ai suoi fan un viso che appariva stravolto a colpi di bisturi.

Ma Nina non è l’unica celebrity ad essersi attirata critiche a causa di (veri o supposti) interventi chirurgici. Che sia “colpa” della chirurgia, di un make-up non riuscito o, più banalmente, del tempo che passa, vediamo i prima e dopo dei personaggi famosi!

Com’è cambiata Nina Moric

Le immagini che rendono più evidente il cambiamento di Nina Moric sono quelle delle vecchie fotografie nelle quali l’ex moglie di Fabrizio Corona appare come una bellissima ragazza acqua e sapone, capace di distinguersi per i lunghi capelli scuri, gli occhi profondi e le labbra naturalmente carnose.

Gli occhi sbarrati, il viso troppo sottile e le labbra e gli zigomi eccessivamente gonfi di Moric hanno immediatamente scatenato la fantasia degli spettatori. E se qualcuno si è limitato semplicemente a definirla irriconoscibile, altri si sono prodigati nella creazione di meme in cui viene paragonata a Michael Jackson o, con indubbie cadute di stile, alla sposa cadavere dell’omonimo film di Tim Burton e alla maschera indossata dal killer dell’horror movie Saw.

La fidanzatina d’America: Meg Ryan

Tra la fine degli anni ’80 e i primi anni del 2000, Meg Ryan ci ha fatto ridere e piangere con film come Harry ti presento Sally, Insonnia d’amore e C’è post@ per te. Il viso pulitissimo e le tante commedie romantiche le fecero meritare il titolo ufficioso di “fidanzatina d’America” e il suo caschetto biondo, sia nella versione liscia che in quella mossa, era uno degli hair style più richiesti ai parrucchieri di tutto il mondo.

Ma, a un certo punto, anche l’interprete di French Kiss ha ceduto alle lusinghe della chirurgia. Meg ha ammesso vari ritocchi come il lifting, l’aumento delle labbra e le protesi agli zigomi, ma il viso spesso troppo gonfio fa muovere le malelingue, che insinuano interventi più invasivi.

Renée Zellweger: com’è cambiata Bridget Jones!

Due volte candidata agli Oscar come Miglior attrice, per Il diario di Bridget Jones e Chicago, e una volta vincitrice di quello come non protagonista per Ritorno a Cold Mountain, Renée Zellweger, viso rotondo ed espressione birichina, negli anni si è conquistata un posto nel cuore di tutte le donne in lotta con la ricerca dell’uomo giusto (e con la bilancia!) grazie al ruolo della goffa giornalista creata da Helen Fielding.

She's baaaaack. Ooooo i love me some #reneezellweger. I just do. Hi Renee ????????

A post shared by Randy R.Walls (@raphaelvalentinolove) on

Ma, da alcuni anni, i lineamenti di Renée appaiono molto diversi da quelli cui eravamo abituati. I rumors parlano di interventi alle palpebre, agli zigomi, alla fronte e al seno ma l’attrice texana non ha mai confermato, anzi ha sempre sostenuto di essere semplicemente dimagrita e, cosa più importante di tutte, di essere felice così!

Carla Bruni: il prima e dopo dell’ex Prèmiere Dame

A post shared by 90s (@lustrousmoonlight) on

Carla Bruni, capelli scuri, occhi di ghiaccio e zigomi aristocratici, è stata una delle top model più famose di sempre, raggiungendo l’apice del suo successo sulle passerelle negli anni ’90, la golden age delle super top.

Ma gli anni passano per tutti e, se negli anni scorsi qualcuno aveva ipotizzato ritocchini eccessivi al volto, oggi Madame Sarkozy mantiene inalterata la sua bellezza, pur mostrando un volto alquanto “tirato”.

Dalla Disney al chirurgo: Lindsay Lohan

#lindsaylohan #meangirls

A post shared by Icon (@iconstyle12) on

Lindsay Lohan è una delle tante attrici adolescenti uscite dalla fucina Disney: le lentiggini, i capelli rossi e il nasino all’insù ne hanno fatto l’interprete ideale di film cult tra i giovani come Mean Girls.

#lindsaylohan

A post shared by Anos 2000 (@anosdeouro00) on

La vita privata di Lindsay, però, è sempre stata un po’ burrascosa, come difficile deve essere stato il suo rapporto con l’estetica: a poco più di trent’anni sembra essersi già sottoposta ad almeno sei interventi di chirurgia estetica, tra cui quelli alle labbra, naso, zigomi e seno.

Guns n’Surgery: Axl Rose

Axl Rose❤️?? #gunsnroses #axlrose

A post shared by Are we all to young to die (@giorgia_tave) on

Se sei stata adolescente negli anni ’90, sicuramente ricorderai Axl Rose: la voce del gruppo hard rock Guns n’Roses, infatti, era probabilmente l’unico uomo capace di rendere sexy la bandana e i pantaloncini più improbabili.

He is so fuckin handsome #axlrose #gunsnroses

A post shared by Axl Rose Sweet Child (@sweetchildaxl) on

Sembra proprio che il tempo non sia stato clemente con l’ormai quasi sessantenne rockstar: che sia colpa di interventi chirurgici mal riusciti, o siano gli stravizi di gioventù che presentano il conto, oggi Axl mostra un’inquietante somiglianza con il comico inglese Benny Hill.

9 punturine e 1/2: Mickey Rourke

Sic transit gloria mundi per un altro sex symbol. La faccia da schiaffi e il sorrisino ironico di Mickey Rourke bucavano lo schermo ai tempi di 9 settimane e 1/2, Rusty il selvaggio e Angel Heart.

Oggi sul volto di Rourke si vedono le tracce di una carriera cinematografica persa e poi riconquistata, delle sue avventure sul ring e, soprattutto, della chirurgia estetica selvaggia e probabilmente di qualche punturina di troppo.

Michel Jackson prima-e-dopo

Questo intermezzo al maschile non poteva che concludersi con Michael Jackson, una delle star la cui ossessione per la chirurgia estetica ha riempito le pagine dei giornali nel corso della sua lunga carriera.

Il naso, il mento, le guance, la pelle (qualcuno sostiene che l’effetto “sbiancante” fosse dovuto a una malattia della pelle, la vitiligine), i filler, il botox… quali che fossero le motivazioni che spingevano il Re del Pop sotto i ferri del chirurgo, sicuramente il suo aspetto al tempo della sua tragica morte era molto diverso dal volto originale.

Emmanuelle Béart, la pentita

Double trouble#emmanuellebeart #frenchbeauty

A post shared by M.V.P ? (@max.vintage.photographs) on

Emmanuelle Béart, uno dei “bronci” più famosi del cinema francese, qualche anno fa ha confessato di essersi rifatta quando aveva 27 anni ma di essersene, in seguito, pentita.

#emmanuellebeart la belle noiseuse enflamme instagram

A post shared by David Genzel (@davidgenzelofficial) on

“Se l’ho fatto è perché non mi piacevo”, ha dichiarato l’attrice d’Oltralpe. Ma, a dar retta ai maligni, il pentimento è durato poco: oltre alle labbra, Béart avrebbe alle spalle anche interventi agli zigomi e più di un lifting.

Star rifatte bene: Blake Lively

Da una delle donne meglio vestite di Hollywood (vedere l’abito indossato al Met Ball 2018 per credere) non ci si poteva aspettare niente di meno: rinoplastica discretissima quella di Blake Lively che, assottigliando appena il naso, ha riequilibrato i lineamenti evitando il rischio di incorrere in un profilo troppo affilato.

Cover photo: @natiatvii and @gf15news on Instagram

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento