fbpx
Celebrities

I tatuaggi di Katy Perry

Scritto da Redazione

Anche la cantante californiana ha scelto di incidere sulla sua pelle scritte e disegni per fissare mantra e momenti importanti della sua vita. Ecco cosa significano tutti i suoi tattoo.

Da sempre associata alla musica rock e metal, negli ultimi anni la passione per i tatuaggi ha “contagiato” un altro genere musicale: il pop. Moltissime pop star e teen star come Justin Bieber, Rihanna o la stessa Lady Gaga, hanno deciso di immortalare sul corpo i momenti più importanti o più significativi della loro vita. Oggi parleremo proprio di una di loro: Katy Perry. E questi sono i suoi tatuaggi e i loro significati.

Il primo a essere realizzato è stata la scritta “Jesus” tatuata sul polso. La famiglia di Katy è estremamente religiosa e da quella tradizione la futura popstar di fama mondiale ha ereditato la passione per la musica e per il gospel in particolare. E proprio per ricordare l’ambiente da cui proviene e l’amore che i genitori le hanno donato, l’autrice di “Hot ‘n Cold” ha deciso di inaugurare la propria serie di tattoo con questo omaggio.

Quella di ringraziare le persone che le sono state vicine e celebrare i momenti più belli passati con loro è un’usanza ricorrente per Katy Perry. Tra il 2009 e il 2011 la collezione della cantate si è arricchita di una fragola e di una caramellina disegnate sulle caviglie. Lo stile dei due tatuaggi è identico ma sono stati fatti a distanza di due anni l’uno dall’altro. Il primo, la fragola, risale al 2009 ed è dedicato al successo dell’album “One of the boys” e del successivo tour mondiale. Il dolcetto è invece legato al “California dreams tour” e tutti coloro che hanno fatto parte della sua organizzazione lo portano ancora oggi impresso sulla pelle.

Sempre al 2009 risale il disegno più irriverente della popstar: la scritta “Josh Groban” sul seno destro, dedicata alla sua love story con il cantautore e produttore discografico statunitense.

Il terzo tatuaggio ispirato dalla musica è arrivato nel 2014. Per festeggiare l’ennesimo tour di successo e il quarto album in studio, Katy ha deciso di tatuarsi sulla caviglia un piccolo triangolo con un arcobaleno e due simpatici occhietti all’interno. Il nome del lavoro? “Prism”, ovviamente.

La passione di Katy per i tatuaggi è così forte che, al contrario di tante altre cantanti, decide di non coprirli neanche durante i videoclip. Nel video di “Dark Horse”, uno dei suoi maggiori successi, la cantante mette in bella mostra sull’avambraccio sinistro una scritta in sanscrito.

Tradotta in inglese significa “Go with the flow” e rappresenta il bisogno di lasciarsi guidare dall’ispirazione e dalle passioni. Il disegno risale al 2010, periodo in cui la cantante era fidanzata con l’uomo che pochi mesi dopo sarebbe diventato suo marito: Russell Brand.  I due decisero di farsi lo stesso tatuaggio e di tenerlo anche dopo la fine della loro relazione.

Sull’altro polso, l’autrice di “Waking Up in Vegas“, una delle canzoni più belle dedicate al mondo dei casino, ha uno dei disegni più “misteriosi” della sua collezione. Arrivato dopo la separazione con Brand, rappresenta un fiore di loto e simboleggia la ritrovata serenità coincisa con la fine del rapporto. È il secondo fiore di Katy. L’altro è quello di ciliegio molto simile a quello che porta il cantante e bluesman John Mayer. Tra i due cantanti c’è stata un’intensa storia d’amore qualche anno fa e ancora oggi si fanno vedere insieme ad alcuni eventi mondani legati al mondo della musica.

Doppio significato per i due tatuaggi che la popstar porta tra le dita. Il primo è quello che raffigura Hello Kitty ed è stato fatto sia per celebrare i 40 anni dalla nascita della gattina di Yuko Shimizu che il trentesimo compleanno di Katy. Il secondo, un 49 in numeri romani, rappresenta il ricordo dell’esibizione della Perry durante il break della 49esima edizione del Super Bowl.

Anche nel 2018 Katy ha proseguito la tradizione del festeggiare il successo di un tour con un nuovo tattoo. La notizia è arrivata via Instagram. La cantante ha mostrato l’immagine della nuova opera, un disegno che si ispira alla copertina del suo ultimo album “Witness” e che raffigura al centro il pianeta Saturno, simbolo dell’ultimo periodo della sua vita.

Cover photo: by raplh_ph / CC BY 2.0

Sull'Autore

Redazione

La Redazione di JunGlam è un team di esperti del settore moda, beauty e coaching. Caratteri molteplici e concept cosmopolita con uno sguardo aperto e alla continua ricerca di idee e tendenze.

Lascia un commento