Celebrities

Chi è Aaron Nielsen, il figlio di Brigitte Nielsen concorrente dell’Isola dei Famosi 2019

Scritto da Serena Serra

Alto, bello e biondo, il figlio di Brigitte Nielsen è tra i concorrenti dell’Isola dei Famosi 2019. Scopriamo chi è Aaron Nielsen.

Anche se l’edizione 2019 de L’Isola dei Famosi si sta rivelando un po’ al di sotto delle aspettative per quanto riguarda gli ascolti, tra i concorrenti non è passato inosservato Aaron Nielsen, il giovane e biondissimo figlio dell’altrettanto bionda Brigitte Nielsen, statuaria e algida icona degli anni Ottanta.

Chi è il figlio di Brigitte Nielsen

Aaron Meyer Nielsen è nato in Svizzera il 19 marzo 1993 dal matrimonio della bella Brigitte con Raoul Meyer, il terzo marito dell’attrice e modella danese.

A quasi 26 anni, Aaron è un modello affermato e grazie al suo lavoro ha girato molto il mondo, sfilando per Armani, Versace e Colmar e diventando molto ricercato sulle passerelle e dietro gli obiettivi delle macchine fotografiche, anche per le sue caratteristiche fisiche: capelli biondi e occhi castani, Aaron Nielsen è alto 1 metro e 95 e pesa 84 chili.

La vita privata di Aaron Nielsen

Della vita privata di Aaron Nielsen non si sa molto, anche perché il ragazzo sembra molto riservato e non ama svelare troppo di sé.

Di lui sappiamo che ha due fratelli, Killian Nielsen e Roul Ayrton Meyer Jr., e che dopo la separazione dei suoi genitori quando aveva 11 anni è andato a vivere con il padre a Milano. Da lì si è poi trasferito in Spagna per proseguire la sua carriera di modello.

Aaron è fidanzato con Francesca La Selva, una studentessa milanese che non appare spesso in pubblico, probabilmente perché non appartenendo al mondo dello spettacolo preferisce vivere la sua storia d’amore lontano dai riflettori.

Cover photo | SplashNews

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento