Celebrities Lifestyle

Golden Globes 2018: i look più belli da un red carpet all black

Golden Globes 2018
Scritto da Serena Serra

Se pensavate che un red carpet tutto in nero si sarebbe rivelato noioso, è il momento di ricredervi! Le celebrities e i loro stylist hanno dato il meglio per i Golden Globes 2018 sfilando in total black per solidarietà con le vittime di molestie sessuali.

Dress Code: all black. Ecco perché

Un red carpet tutto in nero quello dei Golden Globes 2018. E se quest’anno il look scelto dalle star voleva lanciare un ben preciso messaggio sociale e politico in solidarietà con tutte le vittime di molestie sessuali, il total black ha sicuramente messo a dura prova la creatività e l’abilità degli stylist. Messe da parte le fantasie shock e le nuance da principessa, le celebrities sul tappeto rosso hanno puntato su drappeggi, pizzi e dettagli scintillanti per i look più belli dei Golden Globes 2018.

Star in lungo


L’abito da sera per eccellenza, è risaputo, è lungo e con ampia scollatura. E a questi dettami si è attenuta strettamente Jessica Biel, accompagnata sul tappeto rosso dal marito Justin Timbarlake. L’attrice statunitense ha indossato un abito bustier Christian Dior; il corpetto scollato a cuore e la gonna a ruota di tulle drappeggiato a effetto plissé erano decorati da un inserto in velluto a mezza luna che, partendo dalla scollatura, arrivava fino al fianco. Il tutto sottolineato dai gioielli Bulgari.

#DianeKruger x #Prada ? (tap) #teamerlanger

Un post condiviso da Micaela Erlanger (@micaelaerlanger) in data:


Anche Diane Kruger, protagonista di Oltre la notte, il film che ha vinto il Golden Globe come Miglior film straniero, ha scelto un abito morbido e regale: il corpetto incrociato e la lunga, leggerissima cappa del vestito di chiffon firmato Prada erano interamente cosparsi da minuscole gocce metalliche. Ha puntato invece su scollatura profondissima, spacco frontale e maniche a sbuffo dal sapore anni ’30 Margot Robbie con un abito Gucci impreziosito da un ricamo floreale color argento.

Paillettes a disegnare i fianchi, scollo all’americana e silhouette a sirena per il vestito in velluto Armani Privé scelto da Jessica Chastain e lustrini silver anche per le spalline e i cut out dell’abito asimmetrico, firmato Atelier Versace, indossato da Saoirse Ronan, vincitrice del premio alle Miglior attrice nella categoria dei film comedy per Lady Bird.

Fuori le gambe!

Golden Globes 2018 Jamie Chung

Jamie Chung in Ermanno Scervino. Photo courtesy press office

Pelle nera e gonna in tulle asimmetrica a mostrare le gambe per l’abito bustier Ermanno Scervino scelto dall’attrice americana di origine coreana Jamie Chung. E se l’attrice di San Francisco ha optato per un vestito impreziosito da intagli in pizzo, il vedo-non vedo ha conquistato anche Halle Berry, che ha sfoggiato un mini abito di Zuhair Murad interamente ricamato. La profonda scollatura a V e il taglio audace del vestito dell’ex Bond Girl erano completati da sandali Jimmy Choo e bijoux Swarovski. L’abito corto è stato scelto anche dalla giovanissima protagonista di Stranger Things: Millie Bobby Brown ha indossato un abitino Calvin Klein con schiena scoperta e tasche, decorato da un amplissimo volant sulla scollatura.

Look maschili sul red carpet

Menswear ma con un tocco femminile per molte delle attrici che hanno sfilato sul red carpet dei Golden Globes 2018 a partire dal completo doppio petto indossato da Claire Foy: l’interprete di The Crown ha scelto un tuxedo disegnato da Stella McCartney abbinato a scarpe dalla punta aguzza e orecchini di diamanti. Pantaloni anche per Alexis Bledel: la Ofglen di The Handmaid’s Tale, serie televisiva che ha vinto il premio dedicato alla Miglior serie tv drammatica, ha scelto una tuta bianca e nera di Oscar de la Renta, arricchita da un tralcio di foglie nere sulla spalla sinistra.

Jumpsuit e bustier sono stati la scelta di Alison Brie. La protagonista di Glow ha indossato un outfit disegnato da Vassilis Zoulias e reso solenne da una coda amplissima che partiva dal punto vita e che dava a tutto a tutto il look un sapore anni ’50 che abbiamo ritrovato anche nell’abbinamento scelto da Michelle Pfeiffer: gonna in tulle a mezza ruota e giacchino stretto in vita dalla cintura.

Trasparenze, pizzi e paillettes

Etereo e sexy il vestito con gonna trasparente e scollatura profonda quasi fino alla vita scelto da Kate Hudson per il red carpet del Golden Globes 2018. L’abito di Valentino sembrava fatto apposta per mettere in evidenza gli accessori scelti dall’attrice americana: collana lunghissima, orecchini scintillanti e cerchietto nero a completare il pixie cut.

Anche la scelta di Catherine Zeta Jones è ricaduta sulla scollatura profonda e sulle trasparenze con l’abito in pizzo di Zuhair Murad accessoriato con orecchini di smeraldo, mentre Dakota Johnson e Kerry Washington hanno puntato sulle paillettes. Abito lungo di velluto con intricati ricami luccicanti sul retro per la star di Cinquanta sfumature di grigio, mentre la protagonista di Scandal ha preferito scegliere un abito drappeggiato con dettagli in chiffon di seta tagliato al vivo del designer Prabal Gurung.

Cover photo: Saoirse Ronan in Atelier Versace @greendoorhq on Instagram, Diane Kruger in Prada @imbturkey on Instagram, Michelle Pfeiffer in Christian Dior Couture @mertaslanfashion on Instagram

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento