Week

I gioielli futuroRemoto Primavera/Estate 2019 alla Milano Fashion Week

uturoRemoto collezione Beyond SS 2019
Scritto da Patrizia Saolini

La collezione Primavera/Estate 2019 Beyond del brand di gioielli futuroRemoto di Gianni De Benedittis indaga le origini e il progresso attraverso una inconsueta commistione tra la dimensione naturale e quella meccanica e tecnologica.

Nell’ambito della Milano Fashion Week Primavera/Estate 2019, sabato 22 settembre 2018, Gianni De Benedittis ha presentato Beyond, la nuova collezione di gioielli del suo brand futuroRemoto. L’evento è stato organizzato presso la suggestiva cornice del Teatro Arsenale, al cui ingresso era presente una scultura in ferro di A. M. Einaudi, che offriva una ripresa iconografica dei pezzi creati dal Jewellery designer.

La collezione Primavera/Estate 2019 Beyond di futuroRemoto

La dimensione naturale e quella meccanica e tecnologica si fondono nella collezione Primavera/Estate 2019 di futuroRemoto, Beyond. Il jewellery designer, fondatore e direttore creativo del brand, Gianni De Benedittis, mescola manufatti high tech e invenzioni di ultima generazione a elementi organici, per lo più animali, per raccontare le origini del mondo e una cultura del progresso diventata soggiogante e soverchiante.

Gianni De Benedittis cede alla tentazione infantile di aprire, rompere oggetti comuni per vedere come sono fatti e cosa celano al loro interno e dà forma a un’estetica che muove dalla meccanica, ma si fonde e compenetra senza soluzione di continuità con elementi naturali.

futuroRemoto collezione PE 2019 Beyond

Il choker snake della collezione PE 2019 futuroRemoto Beyond.

Da questa visione nascono gli orecchini monkey, in cui una scimmia si regge a una vite e a un bullone con piccoli rubini, e il choker snake, un serpente che affiora da antichissime cavità sotterranee e sembra evolvere in un treno veloce.

L’uso sconsiderato delle intuizioni e delle invenzioni della tecnologia più avanzata prende forma in una serie di pezzi che denunciano l’arroganza dell’uomo e la sua incapacità di sviluppare un pensiero e una visione più ampia e la contrappongono alla grande sapienza della natura.

È il caso del pettorale grenades, che rappresenta un albero di ulivo con nidi che contengono bombe a mano. Dell’anello, del pendente e degli orecchini turtle, dove la tartaruga, simbolo di longevità e primitiva forma di rappresentazione del cosmo, vince sulla guerra sovrastando i cingoli di un carro armato. Dell’anello e del bracciale tank e del pendente, del braccialetto e del choker scraper, in cui le giraffe offrono una prospettiva spiritualmente evoluta e rimuovono le macerie delle distruzioni umane.

futuroRemoto collezione PE 2019 Beyond

Il choker scraper della collezione PE 2019 futuroRemoto Beyond.

Nella sua limitata percezione di sé e del mondo, l’uomo arreca danni anche alla natura stessa, come viene simboleggiato nel pendente e negli orecchini hot-air balloon, dove un velenoso pesce palla diventa il pallone aerostatico di una mongolfiera, quasi a volere gridare “Non più veleni nell’aria”.

Ma nella collezione Beyond di Gianni De Benedittis non manca la speranza, che prende forma nell’anello con delfino in lucido argento brunito submarine e nel braccialetto triton, in cui un tritone impreziosito da diamanti neri e smeraldi placa le tempeste con il suono del suo avveniristico corno di conchiglia.

futuroRemoto collezione PE 2019 Beyond

L’anello aircraft della collezione PE 2019 futuroRemoto Beyond.

Allo stesso modo, sono portatori di un messaggio positivo gli elicotteri coccinella portafortuna dell’anello e degli orecchini ladybug e gli aerei con corpo di cicogna dell’anello aircraft, che simboleggia un buon auspicio per le adozioni a distanza in favore delle anziane popolazioni occidentali.

Photo courtesy: Negri Firman PR & Communication

Sull'Autore

Patrizia Saolini

Executive editor, scrittrice e corrispondente estera di JunGlam.com, con alle spalle una carriera in aziende del lusso internazionale. Scrive dal 2010 su riviste di moda, beauty, lifestyle e retail. Life coach professionista, con un Master di primo livello in Life Coaching riconosciuto dal Miur, é l'ideatrice di Retail Coach®, un marchio che garantisce consulenza strategica e corporate coaching alle aziende del lusso dedicate al servizio al cliente multicanale.

Aggiungi un commento