Fashion

Milano Moda Uomo Autunno Inverno 2019: Sartorial Monk

Scritto da Silvia Artana

Essenzialità, versatilità e purezza sono i capisaldi della collezione Sartorial Monk presentata a Milano Moda Uomo. Anche per l’Autunno/Inverno 2019, lo stilista Sabato Russo emoziona con una proposta che racconta una filosofia di vita e una storia di eleganza attraverso un linguaggio che non utilizza codici verbali, ma la potenza espressiva del gesto.

È un ponte tra la dimensione dello spirito e il mondo materiale la collezione Autunno Inverno 2019/2020 proposta da Sartorial Monk a Milano Moda Uomo. Ancora una volta, lo stilista Sabato Russo ha affascinato gli spettatori raccontando se stesso e i suoi sentimenti con un linguaggio che non utilizza codici verbali, ma la potenza espressiva del gesto.

La collezione Sartorial Monk non utilizza codici verbali, ma la potenza espressiva del gesto.

Eliminando tutto ciò che è superfluo e facendo di essenzialità, versatilità e purezza i capisaldi di una identità stilistica di grande significato e suggestione, la proposta di Sartorial Monk per la prossima stagione non narra solo una storia di moda, ma anche – soprattutto – una filosofia di vita.

Nella dimensione di Sabato Russo, l’eleganza è la capacità di apparire semplici attraverso un complesso e profondo processo creativo, in cui capi reali, iconici, del guardaroba maschile e femminile evolvono in maniera fluida e naturale verso un concetto di modernità che nasce dalla gestualità di chi li indossa.

Per Sabato Russo, l’eleganza è la capacità di apparire semplici.

La collezione Sartorial Monk Autunno/Inverno 2019/2020

Morbidezza, fluidità ed essenzialità sono i tre pilastri su cui poggia le proprie fondamenta la collezione Sartorial Monk AI 2019/2020, dedicata a uomini e donne liberi, nomadi e connessi con il proprio io interiore e con il mondo (che sono saliti in passerella a piedi nudi).

I volumi sono avvolgenti e tridimensionali e trasformano i capispalla in una sorta di protezione per chi li indossa e la maglieria in un rifugio che accompagna con leggerezza le forme del corpo.

I capispalla sono una sorta di protezione per chi li indossa.

I materiali sono essenziali e preziosi e spaziano da lana e cashmere dal finissaggio zibellinato a mohair cardati e molto soffici, fino a velluto dévoré di seta oro e rosso flamingo.

Gli abbinamenti sono inattesi, a contrasto, e disegnano una classicità post moderna rilassata, duttile e non gravata da inutili orpelli.

Nella collezione trovano spazio anche dei pezzi athleisure, mentre la palette cromatica comunica una idea di rigore, delicatezza e semplicità attraverso colori come il bianco zinco, il taupe e il nero profondo.

Lo stile secondo Sartorial Monk è fatto di semplicità e rilassatezza.

Tutto nella proposta per la nuova stagione di Sartorial Monk firmata Sabato Russo è necessario, studiato, concreto e preciso per dare forma a capi di grande bellezza ed eleganza.

Photo credits: Marco Sacchi

Sull'Autore

Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine digitali e svolge attività di copywriting e storytelling online e offline.