fbpx
Fashion

Come abbinare un vestito bianco in 5 modelli basic

Dal classico tubino al vestito bianco di pizzo, dal mini dress all’abito lungo e allo chemisier: 5 modelli e 10 differenti stili per passare dal giorno alla sera

Il bianco è forse uno dei colori più semplici da abbinare. Estremamente luminoso e privo di tinta, è conosciuto anche come colore acromatico. Contiene tutti i colori dello spettro elettromagnetico e per questo può essere indossato praticamente con tutto.

Se alcuni abbinamenti sono un classico del casual, come la Tee-Shirt Blanc di American Vintage indossata su un paio di jeans, altri si prestano anche alle occasioni più eleganti. In particolare le nuance pastello e nude e i colori scuri come il nero, il blu, il verde bosco e il rosso scuro si sposano molto bene con il bianco. Per i look più casual, invece, vale la regola del mix di colori accesi e di stampe. Alcuni tessuti come il denim e la pelle – suede e cuoio in particolare – si abbinano alla perfezione con un vestito bianco e anche con un abito bianco di pizzo.

Come tutti i colori chiari in generale, il bianco è più indicato per la stagione primaverile ed estiva, ma non è da escludere affatto per la stagione fredda. Oltre ai look total white, sdoganati anche per l’autunno-inverno, esistono infinite combinazioni possibili. Vediamo come abbinare un vestito bianco a seconda del modello: basterà variare gli accessori per passare da un look formale ed elegante a un mood più relaxed e casual.

Il tubino bianco

Non solo noire, la petite robe in versione bianca come questo Armani Exchange ha già in sé un’eleganza classica e minimal. Se abbinare un tubino nero è qualcosa di semplice e basilare, combinare un vestito bianco a tubino è altrettanto soddisfacente.

Per i look più eleganti scegliete l’accoppiata black/white e puntate su un blazer nero dal taglio sartoriale oppure, per un tocco meno rigoroso e super femminile, scegliete una blusa come quella di find. con maniche a 3/4. Pumps (Gianvito Rossi) e clutch (Saint Laurent) nere con dettagli silver completeranno l’outfit aggiungendo personalità.

Per un look da giorno provate a combinare una giacca in pelle come quella blu elettrica di Marni e un paio di scarpe in nuance dal tacco medio, come le Tan-go in vernice di Valentino. Una handbag nei colori sorbetto (Liebeskind Berlin) e sarete perfette anche per l’ufficio.

L’abito bianco in pizzo

Romantico e bon ton, provate ad accostare il pizzo bianco dell’abitino Guess a un materiale insolito dagli effetti metallici e super shiny come il blazer di Dries Van Noten e le pumps Lucy di Jimmy Choo in pelle silver. Per richiamare le decorazioni della giacca e dare un accento di colore, scegliete una clutch come quella in plexi di Armani. Il risultato sarà super chic e originale.

Passate a un look da giorno e abbinate il vostro abito in pizzo bianco a una giacca in sitle military chic (Alexander McQueen) e ad un paio di zeppe in corda e tessuto per una nota di colore (il rosso è l’accento giusto come il modello di Aquazzura). Per richiamare i disegni del pizzo, scegliete una shopper in pelle traforata come quella di Polo Ralph Lauren.

L’abito chemisier

Lo chemisier bianco Lacoste ha un profilo casual ed essenziale, ma può diventare il capo chiave per un look sofisticato: abbinatelo ad un blazer lungo (Isabel Marant) e ad un paio di sandali animalier (Givenchy), scegliete una borsa a mano dalle nuance nude e sarete perfette anche per le occasioni più formali della giornata.

Il look diventa più relaxed e mantiene la sua allure minimal combinando l’abito chemisier con una giacca in denim dal taglio over, come il modello a kimono di Ganni. Un sandalo color cuoio dal tacco comodo (Chloé) e una borsa rosso fragola (Michael Kors) saranno gli accessori perfetti per completare l’outfit.

Il mini dress bianco

Il mini abito bianco con gonna ampia dalla silhouette anni ’50 ha uno stile fresco e girlish e si abbina all perfezione con un tocco gold per i look più eleganti: scegliete un bolerino o una giacca cropped come quella in paillettes e perline di Saint Laurent, abbinate delle pumps (Charlotte Olympia) e una clutch (Roger Viver) con dettagli dorati e il risultato sarà super glamour.

Calzate un paio di sneakers colorate come quelle rosa pastello di Jil Sander e trasformate il vostro look per le occasioni più informali; abbinate un bomber super femminile come quello di Gucci e un backpack in pelle (Mansur Gavriel), e avrete uno streetstyle look a regola d’arte.

Maxi dress bianco

Bianco e lungo non vuol necessariamente dire “sposa”. Tutto sta nel modello e negli accessori da selezionare con cura. Sui red carpet non mancano esempi d’eleganza total white, ma per non sbagliare nei vostri outfit per le occasioni speciali scegliete un abito semplice che disegni perfettamente la silhouette come quello di Truth & Fable. Abbinatelo a dei sandali preziosi e puntate sull’oro e l’argento come il modello Mariniere 100 di Louboutin; la clutch dovrà essere un piccolo gioiello e la creazione di Roger Vivier si combina alla perfezione con l’intero outfit.

L’alternativa country-chic per il maxi dress bianco è il modello di Roberto Cavalli in cotone ricamato; un paio di zeppe in corda come il modello platform di Michael Kors e una borsa a secchiello colorata (Sophie Hulme) accentuano il mood hippie del look.

Sull'Autore

Irene Lodi Rizzini

Coordinatrice della redazione di Junglam, esperta di moda e laureata in letteratura, collabora con Junglam fin dagli esordi, proseguendo l’esperienza di editing e coordinamento in redazione maturata in molteplici anni di lavoro sul web.

Lascia un commento