Fashion Week

Carlos Gil alla Milano Fashion Week FW 2018-19

Scritto da Armando Melocchi

La collezione autunno/inverno 2018-19 presentata da Carlos Gil alla Milano Fashion Week mixa note glamour con un mood sportivo e sofisticato insieme.

Ventiquattrore nei colori e nello stile di Carlos Gil

Carlos Gil, il talentuoso fashion designer portoghese, ha presentato alla Milano Fashion Week il concetto di donna cosmopolita che vive una città moderna che non dorme mai, ventiquattrore nei colori e nel mood eccessivo degli anni ’70 e ’80.  Una linea sofisticata e versatile, un’immagine distintiva al primo sguardo, abbinamenti di colori coraggiosi e un’euforia da notti in discoteca sono il filo conduttore dell’intera collezione.

Adattandosi ad ogni ora del giorno, la donna che vestirà Gil il prossimo autunno/inverno 2018-19 sa come farsi notare, note glamour su capi dal tocco sportivo, un’estetica che esprime le tradizioni del brand pur ripescando dettagli degli anni euforici della disco music, un mix di accostamenti comunque adatti ad ogni ora del giorno per vivere al passo coi tempi ogni momento della giornata.

Le stampe a righe sono un elemento grafico importante che fa da chiave narrativa a tutta la collezione, i colori si dividono in due palette distinte, colori chiari e tonalità calde si contrappongono a nuances più scure e dal tono più freddo; rosa shocking e nero, oro e arancioni, argento, verde e blu, sono accostamenti che accompagnano la donna vestita Carlos Gil in ogni occasione, dalla più mondana alla sportiva fino alla più convenzionale cittadina.

I capispalla colorati si sovrappongono a casacche e pantaloni che seguono la dinamica della silhouette femminile valorizzandola, cosi come le giacche su gonne sotto il ginocchio e pantaloni palazzo. Una donna decisa, moderna, pratica e che non passa inosservata grazie alle creazioni di un designer da tenere d’occhio tra le novità per il prossimo autunno/inverno 2018.

Sull'Autore

Armando Melocchi

Milanese D.O.C., ama la Fotografia, l’Arte, la Moda, Viaggiare. Irrequieto e curioso nonostante la non tenera età, fotografo ed editor di moda, arte e design.

Lascia un commento