Fashion

Milano Fashion Week SS 2018: Alberta Ferretti

Scritto da Serena Serra

Dalla spiaggia fino alle serate di gala, la donna della collezione Primavera/Estate 2018 di Alberta Ferretti, andata in scena alla Milano Fashion Week, incarna una femminilità leggera e scintillante

Pensata per una donna che desidera essere elegante e raffinata in ogni momento della giornata, dalla spiaggia al tempo libero fino alle serate eleganti, la collezione Primavera/Estate 2018 di Alberta Ferretti, andata in scena alla Milano Fashion Week, è una vera parata di stelle: Karlie Kloss, Barbara Palvin, Isabeli Fontana, Gigi e Bella Hadid, Izabel Goulart, Vittoria Ceretti e Alessandra Ambrosio hanno sfilato sul palcoscenico della Rotonda della Besana incarnando una femminilità leggera e scintillante.

Ad aprire la sfilata, una parata di costumi da bagno neri che sono quasi body, sensuali e sofisticati grazie agli oblò e alle stringhe, da indossare sotto blazer maschili e parka, o da abbinare con shorts e sandali per un aperitivo serale. Una sensualità pulita e lineare si fa strada sugli abiti dalle linee diritte, sui top di chiffon nude indossati con maglie a rete, sulle tute nere dalle profonde scollature e sui modelli decorati con pizzi dal disegno geometrico.

Non potevano mancare, per una delle stiliste più amate dalle star nostrane come si è visto al Festival del Cinema di Venezia, gli abiti da sera. Chiffon ricamato di paillettes e piume, ricami di foglie e lamé in sfumature pastello per gli abiti e i completi formati da pantaloni e camicia. In passerella anche i maglioni Rainbow Week che, da cult per la stagione fredda, tornano in versione primaverile abbinati a shorts in lamé.

All photos courtesy cameramoda.it

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.