Beauty

Come fare la pulizia del viso a casa per una pelle da bambola

Pulizia del viso a casa
Scritto da Silvia Artana

È possibile fare la pulizia del viso a casa e ottenere risultati come dall’estetista? La risposta è sì! Qui trovate due metodi fai da te, di cui uno super facile e veloce, per sfoggiare una pelle da bambola.

Se quando vi guardate allo specchio vi sembra di avere la pelle spenta o un po’ troppo lucida oppure notate qualche punto nero o foruncolo di troppo, probabilmente è arrivato il momento di rivedere la vostra beauty routine.

Scoprite qui due diversi metodi per fare la pulizia del viso a casa e sfoggiare un incarnato da bambola!

Pulizia del viso con vapore

L’uso del vapore nella pulizia del viso a casa è il segreto per ottenere un risultato come dall’estetista. L’aria calda fa dilatare i pori, consentendo di pulire in profondità la pelle e contribuendo a migliorare l’assorbimento dei prodotti applicati nelle fasi successive. Ma quali sono gli step da seguire perché il trattamento sia efficace?

Per prima cosa, dovete rimuovere il make up con lo struccante e/o un detergente specifico. Quando sulla pelle non ci sono più residui di trucco, potete procedere con i fumenti.

Nella versione basica, il bagno di vapore viene preparato portando a ebollizione un litro d’acqua in cui è stato sciolto un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Ma è possibile realizzare dei fumenti ad hoc in base al tipo di pelle. Se la vostra è grassa e/o impura, aggiungete all’acqua rosmarino, bucce di mela o limone (astringente) oppure tea tree oil (purificante). Invece, se è secca o sensibile, gli ingredienti da utilizzare sono semi di finocchio, camomilla e melissa. Per ottenere un effetto ottimale, coprite la testa con un asciugamano e esponete il viso al vapore per un lasso di tempo variabile da 5 a 10 minuti.

Dopo il trattamento, i pori risultano dilatati e potete effettuare la spremitura di punti neri e foruncoli. Questa operazione va eseguita utilizzando delle veline e schiacciando comedoni e brufoli con un movimento delicato dal basso verso l’alto. Non accanitevi sulle impurità e una volta terminato disinfettate la zona trattata.

Pulizia del viso con il vapore

La pulizia del viso con il vapore permette di ottenere a casa un risultato come dall’estetista.

I passi successivi consistono nel fare lo scrub e nell’applicare una maschera. Sia che usiate cosmetici confezionati che ricette fai da te, l’importante è che scegliate dei principi attivi e degli ingredienti specifici per la vostra pelle. Attenzione a utilizzare un prodotto perché va di moda o perché la vostra migliore amica si è trovata benissimo: non è detto che faccia per voi. Tenete bene a mente esigenze e problemi del vostro viso ed eventualmente usate attivi e ingredienti diversi se presenta zone con necessità differenti.

Una volta eseguiti questi due step, potete fare richiudere i pori e levigare la pelle utilizzando un tonico o una lozione astringente.

L’ultimo passaggio consiste nell’applicare la crema idratante (o quella che utilizzate quotidianamente) e il contorno occhi.

Pulizia del viso veloce con la spazzola

La pulizia del viso con il vapore consente di ottenere un risultato professionale, ma richiede del tempo. E se vi manca o semplicemente non avete la pazienza per eseguire tutti i passaggi previsti? Per voi c’è una buona notizia: in commercio esistono dei dispositivi che vi consentono di sfoggiare una pelle da bambola in pochi secondi.

Le spazzole per la pulizia del viso non solo rimuovono le impurità, ma agiscono come un vero e proprio trattamento ringiovanente.

Le modalità di impiego variano a seconda dei singoli dispositivi, ma in linea generale è necessario inumidire la testina e la pelle con l’acqua e applicare su entrambe del detergente. A questo punto, è possibile procedere alla pulizia del viso vera e propria, effettuando dei movimenti circolari con la spazzola senza premere troppo. Per ottenere una pelle luminosa e vellutata, viene consigliato di effettuare tutti i giorni un trattamento della durata di 60 secondi al mattino e alla sera e dopo di lenire e idratare il viso con una lozione addolcente e una crema specifica.

Photo cover credits: @benzoix on Freepik

Photo text credits: Designed by Freepik

Sull'Autore

Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine digitali e svolge attività di copywriting e storytelling online e offline.

Lascia un commento