fbpx
Beauty

Profumi maschili preferiti dalle donne: la top five

Scritto da Serena Serra

Sono decisi, di carattere e forti. Ma sono pure delicati, dolci e sensuali. Ecco i profumi uomo che con i loro bouquet in perfetto equilibrio tra virilità e femminilità piacciono anche a lei

Quando nel 1966 il naso Edmond Roudnitska crea Eau Savage per Christian Dior introducendo per la prima volta note floreali in un profumo uomo dà inizio a una vera e propria rivoluzione.

Le fragranze maschili scoprono una dimensione più fresca e delicata, ma non per questo meno virile, e finiscono con il conquistare anche l’universo femminile, attratto dalle loro piramidi olfattive decise e avvolgenti e allo stesso tempo dolci e sensuali.

Un nuovo corso che porta lei a scegliere sempre più spesso i bouquet dedicati a lui, in un gioco di seduzione pieno di fascino e mistero.

Eau Sauvage Christian Dior

Eau Sauvage di Christian Dior è il profumo che dà il via a un nuovo corso nel mondo della profumeria. La scelta dello stilista e del naso Edmond Roudnitska di inserire sentori floreali in una fragranza maschile, infatti, è una vera e propria rivoluzione. Ma l’azzardo è vincente e Eau Sauvage in poco tempo diventa un cult.

Merito di un bouquet in perfetto equilibrio tra note fresche e speziate, che si apre su accordi di testa di bergamotto, limone, frutta, rosmarino, basilico e cumino, prende vigore in un cuore intenso e avvolgente di rosa, garofano, gelsomino, sandalo, patchouli, coriandoli e rizomi di giaggiolo e si stempera in una coda lievemente persistente di vetiver, ambra, muschio e muschio di quercia.

Perché piace a lei: perché è un profumo forte e delicato, energetico e sensuale e racconta una storia di libertà e seduzione che va oltre le distinzioni di genere.

Acqua di Giò Giorgio Armani

Acqua di Giò di Giorgio Armani è una fragranza “acquatica” e aromatica, che si ispira alla brezza marina e ai profumi dell’entroterra dell’Isola di Pantelleria, dove lo stilista è solito trascorrere le vacanze.

Naturale e autentico, viene creato nel 1996 dal naso Alberto Morillas, che dà forma a una piramide olfattiva che mescola note dolci e salate, amare e morbide.

I sentori di testa di Acqua di Giò sono infatti una melodia di agrumi – arancia, bergamotto di Calabria, mandarancio, lime e limone – e fiori di gelsomino e neroli, mentre il cuore è un crescendo di accordi voluttuosi, freschi e avvolgenti di ciclamino, viola, giacinto, rosa, fresia, gelsomino, mignonette, pesca, noce moscata, coriandolo, rosmarino, brezza marina e calone e la coda una celebrazione della sensualità raccontata da un mix di ambra, muschio, muschio di quercia, patchouli e legno di cedro.

Perché piace a lei: perché è un profumo di carattere, vibrante e intenso, ma allo stesso tempo leggero e frizzante.

Acqua di Parma Colonia Club

Unico e raffinato come la disciplina dell’equitazione dalla quale prende ispirazione, il dressage, Acqua di Parma Colonia Club racconta una cultura sportiva che è uno stile di vita.

Il mix di rigore e intuizione, determinazione e passione, potenza ed esercizio che ne sono il cuore prendono forma infatti in un bouquet sofisticato, nobile ed elegante, dove note agrumate e floreali si mescolano ad accordi freschi e legnosi.

Acqua di Parma Colonia Club si apre infatti su sentori frizzanti e ariosi di bergamotto, limone, petit-grain, mandarino, neroli e menta, si accende in un cuore aromatico di geranio e lavanda, menta e galbano e si stempera in un sillage dinamico e sofisticato di vetiver haitiano, muschio e ambra grigia.

Perché piace a lei: perché è un profumo elegante ed equilibrato, che seduce con un mix di passione e dolcezza.

Burberry Weekend

Creato nel 1997 dal naso Michel Almairac, Burberry Weekend è un profumo uomo che stupisce con una base sorprendentemente dolce, su cui si sviluppano sentori agrumati, fruttati, verdi e speziati.

Un mix originalissimo, che prende forma in un bouquet unico nel suo genere, con note di testa frizzanti ed energetiche di bergamotto, mandarino, limone, pompelmo, ananas e melone succoso, un cuore sofisticato, sensuale e avvolgente di edera, muschio di quercia e sandalo e una coda di miele ambra e muschio.

“Confortevole”, informale e rilassante, Burberry Weekend esprime le emozioni e le aspettative dei giorni alla fine della settimana.

Perché piace a lei: perché è un profumo “accogliente”, che conquista con un’allure discreta ed elegante, ma allo stesso tempo forte e di carattere.

One Million Paco Rabanne

Fresco e sensuale, One Million di Paco Rabanne è una fragranza “insolente e irrestibile”, nata dalla collaborazione tra tre celebri nasi: Christophe Raynaud, Olivier Pescheux e Michel Girard.

Caratterizzata da un mix di note agrumate, floreali e speziate, si distingue per il suo bouquet in perfetto equilibrio tra freschezza e dolcezza, sensualità e romanticismo. Un insieme di suggestioni che ne fanno un profumo intrinsicamente unisex, per quanto dichiaratamente maschile.

La piramide olfattiva di One Million di Paco Rabanne presenta menta piperita e mandarino rosso in apertura, assoluto di rosa e cannella nel cuore e ambra ketal e cuoio a formare un sillage intenso e persistente.

Perché piace a lei: perché è un profumo che si sottrae a qualsiasi etichetta, “intrigante e soave”, giovane, libero e spensierato.

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento