Beauty

Festival del cinema di Venezia: le acconciature più belle

Carolina Crescentini sul red carpet
Scritto da Serena Serra

Il 29 agosto è iniziata la 75esima edizione del Festival del Cinema di Venezia, radunando in Laguna star internazionali. Occhi puntati sui look beauty delle celebrity.

In occasione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 2018 gli occhi saranno puntati come sempre sui look di celebrity e personaggi famosi che sfileranno durante la kermesse. Ma se gli outfit sul red carpet di Venezia 2018 sono i protagonisti, non possiamo tralasciare le acconciature e gli hairstyle che sfoggeranno le star, dettandoci i trend per la prossima stagione.

Raccolti spettinati ad arte e onde chic

Se sul tappeto rosso della passata edizione del Festival di Venezia le attrici si sono distinte per la loro sobrietà, pensiamo che anche quest’anno il trend sarà quello di un look naturale. Forse qualche glitter tra i capelli e ancora tinte sorbetto in ricordo della tendenza unicorno che tanto ha spopolato le scorse stagioni, ma noi di Junglam non ci aspettiamo look folli sul red carpet di Venezia. Sia per quanto riguarda il trucco che per l’hairstyle, lo stile vincente potrebbe declinare un mood ricercato e discreto insieme.

Molti i raccolti morbidi e leggermente spettinati, appena destrutturati, con poco volume e ciocche ribelli, come lo chignon bon ton sfoggiato da Dakota Johnson o il raccolto morbido con ciocche lungo il volto di Alba Rohrwacher. La giovanissima Mia Goth ha scelto un’acconciatura essenziale che ben si adatta al vestito scollato sul retro, preferendo una pettinatura con onde appena accennate per l’approdo in laguna. Molto bello anche lo chignon di Carolina Crescentini, appena voluminoso sulla fronte, e quello ovviamente platinatissimo di Lady Gaga.

#venezia75 #redcarpet #suspiria #suspiriamovie #carolinacrescentini #top

A post shared by Leonardo Puccini (@leonardo_puccini_photos) on

#AStarIsBorn #ladygaga

A post shared by David Anthony (@magnoliafan007) on

Un grande must in fatto di hairstyle sono le onde: quest’anno le abbiamo viste morbide e naturali, come quelle di Barbara Palvin – perfette anche per hairdo raccolti come quello sfoggiato da Lottie Moss – e anche definite e sinuose, in stile diva rétro. Gli hairstyle lunghi con poco volume come quelli di Irina Shayk Sara Sampaio con chioma extra straight, sono sempre una soluzione elegante e femminile per il red carpet, ma abbiamo visto anche tagli corti e sbarazzini, sulla scia del mood androgino. Un nome su tutti? Tilda Swinton.

#TildaSwinton #venicefilmfestival2018

A post shared by Dona 緣起即滅 緣生已空 (@tilly_nana) on

Cover photo Soevermedia.com

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.