Beauty

Come applicare il blush in crema

Come applicare il blush in crema
Scritto da Serena Serra

Il blush, detto più comunemente fard, è il prodotto indispensabile per realizzare un make up perfetto e per rendere sano e radioso anche un viso dal colorito un po’ spento.

Indispensabile nel beauty case di qualsiasi donna, il fard, soprattutto nella sua versione cremosa, è capace di regalare una maggiore luminosità al viso senza rinunciare a un aspetto naturale e raffinato; la sua consistenza infatti gli permette di fondersi perfettamente senza risultare mai eccessivo. Se sei curiosa di provarlo ma non sai come applicare il blush in crema o se sia adatto al tuo tipo di pelle, abbiamo preparato una piccola guida per aiutarti a risolvere i tuoi dubbi. Scopri qui a cosa serve il blush in crema e continua a leggere qui sotto i nostri tips.

Per chi è adatto il blush in crema

Grazie alla sua consistenza morbida e, appunto, cremosa, il fard in crema è particolarmente adatto a chi ha la pelle normale o tendente al secco. Può inoltre essere una buona scelta per le pelli mature, soprattutto se si teme che i prodotti in polvere si insinuino tra le rughe rendendole più evidenti. Per le pelli miste o grasse, invece, può essere indicato un blush cream-to-powder.

Inoltre il blush cremoso è consigliato soprattutto in estate, e principalmente nelle formulazioni waterproof, perché grazie alla sua capacità di amalgamarsi con la carnagione, colora le guance senza coprire l’abbronzatura e resiste bene anche nelle giornate più calde.

Non è da escludere, però, neanche il suo utilizzo nelle altre stagioni, quando sul viso resta ancora un ricordo di tintarella oppure in inverno, quando le basse temperature potrebbero seccare eccessivamente la pelle sottile delle gote.

Come stendere il blush in crema con le dita

Come mettere il fard in crema

Se hai deciso di provare a usare il blush in crema, sia che tu abbia deciso di fare un trucco “normale” o di cimentarti con il contouring, ricorda di non applicarlo immediatamente dopo aver steso il fondotinta, ma di aspettare un po’, in modo che la base sia ben asciutta ed evitare di creare delle brutte macchie.

Detto ciò, il fard in formulazione cremosa può essere applicato in due modi differenti: con le dita per un effetto seconda pelle o con il pennello se desideri un make-up più d’impatto. Vediamo per prima cosa come applicare il blush in crema con le dita.

Inizia prelevando un po’ di prodotto dalla confezione e picchietta delicatamente con i polpastrelli: usa l’indice e il medio oppure il medio e l’anulare e procedi dal centro degli zigomi sfumando il prodotto verso i capelli. Per evitare di esagerare con il colore, soprattutto se sei alle prime armi, è meglio procedere in più passate, in modo da raggiungere l’intensità desiderata con gradualità.

Continua a premere leggermente con movimenti dal basso verso l’alto fino a che il fard non si sia fuso completamente con la tua pelle regalando alle guance l’effetto che preferisci.

Come stendere il fard in crema con il pennello

Se preferisci stendere il fard in crema con il pennello, procuratene uno con le setole morbide e fitte, preferibilmente un pennello duo fibre.

Anche in questo caso dovrai procedere prelevando il blush e picchiettandolo con movimenti circolari sugli zigomi. Il vantaggio principale nell’utilizzare il pennello per applicare il fard in crema è quello di riuscire a lavorare con una precisione maggiore.

Una volta che avrai raggiunto il colore desiderato, spolvera il viso con una cipria trasparente. La cipria va applicata dopo il blush in crema per garantire a quest’ultimo una durata maggiore: a causa del calore della pelle, infatti, il fard potrebbe sciogliersi o sbavare.

I pennelli più adatti per applicare il fard in crema

Pennello per il fard in crema

Il pennello più adatto per applicare il blush in crema ha una forma piatta e le setole molto fitte. Questo particolare è importante perché setole compatte e vicine eviteranno che il prodotto si disperda e ti permetteranno di stenderlo in maniera più uniforme.

Un altro dettaglio che dovrai tenere presente nel momento di scegliere il pennello da utilizzare con il fard in crema è il materiale delle setole, che dovranno essere sintetiche e non naturali: queste ultime, infatti, sono formate da piccole scaglie per rilasciare il prodotto gradualmente, mentre le setole sintetiche, avendo una superficie liscia, faranno scorrere meglio il blush sulla pelle.

Cover photo: Pete Bellis on Unsplash

On text photo: Melan Cholia on Unsplash, Jamie Street on Unsplash

Sull'Autore

Serena Serra

Laureata in editoria e giornalismo ed esperta di comunicazione e brand management, si dedica alla creazione di contenuti per portali e siti web. Per Junglam.com è redattrice moda, beauty e lifestyle.

Lascia un commento