fbpx
Beauty

Capelli color nocciola, la tonalità più dolce che sta bene a tutte

Scritto da Francesca Merlo

I capelli color nocciola addolciscono i tratti del volto dando un’aria da cerbiatto, mettono in risalto un bel viso e sono amati dalle donne determinate.

Capelli color nocciola, la nuance che dona proprio a tutte

Docili, affidabili, perfettine e molto zen: questo è l’identikit delle donne che scelgono di portare i capelli color nocciola, un castano chiaro dalle sfumature dorate; non banali, ma al contrario molto sicure di sé e determinate, ma con garbo.

Spesso il colore dei capelli è sottovalutato nel suo impatto sul viso, in realtà scegliere la giusta nuance può toglierci qualche anno, ammorbidire i tratti del viso o, al contrario, donare un’aria più rigorosa e farci sembrare più adulte. Il color nocciola è la tonalità che più d’ogni altra regala dolcezza al viso. Avete presente i cerbiatti? Le brunette dai capelli color nocciola ispirano la stessa tenerezza di Bambi: prendete per esempio Natalie Portman e Keira Knightley. E che dire della dolcezza incomparabile che ispirano il sorriso e gli occhi luminosi di Julia Roberts? Il merito è in gran parte della tonalità nocciola della sua chioma; infatti nelle foto più recenti, dove i capelli sono stati schiariti molto fino al biondo, i tratti dell’attrice appaiono induriti e il volto in generale ha un’aria più severa.

Il color nocciola è meno d’impatto del color cioccolato sfoggiato per esempio da Kate Middleton, più scuro del color miele e più naturale e discreto del bronde, ma non per questo meno affascinante. Che voi abbiate gli occhi castani o azzurri, l’incarnato chiaro o più mediterraneo, il color nocciola dona veramente a tutte.

Capelli color nocciola, come portarli

I capelli nocciola addolciscono sì il viso, ma lo mettono anche in primo piano, non trattandosi di un colore strong. È un colore che mette in risalto un viso regolare e naturalmente bellissimo.

Per dare un twist in più, creando un po’ di dinamicità, si parte da una base castana chiara dorata e si gioca con sottilissimi fili luminosi, per donare tridimensionalità e complessità al color nocciola. La tecnica da preferire in questo caso è quella del degradé, la più naturale e discreta rispetto a tutte le altre tecniche di schiaritura.

Ancora, le sfumature possono essere più o meno fredde, tonalizzando il dorato più verso il cenere o verso il ramato. Un color nocciola caldo è quello preferito da Julia Roberts, Keira Knightley, Eva Longoria e Kaia Gerber, la bellissima figlia di Cindy Crawford già lanciata nel mondo della moda e nuova icona di stile. Una tonalità più fredda e intensa è stata sfoggiata invece da Jessica Biel, Angelina Jolie e Alexa Chung. Jessica Alba e Miranda Kerr hanno invece di recente prediletto un color nocciola piuttosto chiaro e illuminato da schiariture intense.

 

Sull'Autore

Francesca Merlo

Ha un dottorato in filosofia, ma ha deciso di dedicarsi al mondo della comunicazione. Scrive come editor per importanti testate con focus su beauty, fashion e lifestyle, realizzando anche progetti di branded content.

Lascia un commento