Ridurre il contenuto di sodio: 4 consigli in pillole

Si parla tanto di abbassare il contenuto del sale giornaliero, ma come possiamo fare per ridurre il sale “nascosto” e “visibile” negli alimenti? Eccovi di seguito alcuni consigli:

  1. consumare regolarmente 5 porzioni di frutta e verdura di stagione;
  2. durante le preparazioni utilizzare meno sale, imparando a sostituirlo con erbe aromatiche e spezie;
  3. utilizzare con moderazione alimenti conservati, quali formaggi stagionati, insaccati e i piatti pronti, cercando di preferire il più possibile cibi freschi;
  4. imparare a leggere le etichette, controllando sull’etichettatura nutrizionale il contenuto di sale presente in nell’alimento.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce il consumo di 5 grammi di sale al giorno per un soggetto adulto. Nella popolazione italiana adulta, da diversi studi scientifici, si evince che il consumo di sale arriva a introdurne circa 10-15 grammi al giorno, un valore di 2-3 volte più alto rispetto alle indicazioni dell’OMS.


Maria Chiara Villa