Ibiza, la meta più glamour del Mediterraneo

Il fascino dell’isola

Famosa fin dagli anni Settanta, quando era meta di hippie, alternativi e naturisti, Ibiza ha mantenuto il carattere di isola all’avanguardia nelle tendenze, nelle mode e nelle trasgressioni. Favorita da un clima mite, un mare incontaminato e spiagge tra le piu’ belle del Mediterraneo, Ibiza è anche un luogo di vacanza ideale per le famiglie con bambini.

Ogni estate personaggi dello spettacolo, calciatori, teste coronate e magnati dell’industria non si fanno mancare un soggiorno sull’isola più esclusiva delle Baleari, ancora frequentata da quel variopinto “People from Ibiza” che la rese famosa nel mondo. Ampio il panorama delle offerte di viaggio e soggiorno sull’isola, bastano pochi clik su portali come Volagratis, Expedia o Logitravel per prenotarsi una vacanza da sogno.

Ibiza interno notte: la movida

Spettacolo al Pacha di Ibiza

Spettacolo al Pacha di Ibiza

Le notti di Ibiza l’hanno resa famosa in tutto il mondo almeno quanto le sue spiagge. Da quando nel lontano 1973 Riccardo Urgell ha avuto l’intuizione di ristrutturare una vecchia “finca” dell’Isola creando il Pacha, la cittadina di Ibiza si è mano a mano riempita di locali e discoteche dove il divertimento non ha tregua dall’imbrunire all’alba del giorno seguente e da maggio a settembre si alternano alle consolle i migliori DJ internazionali.

Il Pacha è ora un grande gruppo che ha aperto locali e discoteche in più di 70 paesi e catene di negozi specializzati nel merchandising del marchio. Quest’anno la stagione del Pacha è stata inaugurata da Bob Sinclar e tutti i martedì sera si tiene uno degli eventi top di Ibiza, il “Flower Power”, serata all’insegna del divertimento più sfrenato scandito dalla musica hippie anni settanta.

Altra mitica discoteca è l’Amnesia a San Rafael, soprannominata Troya Assassina per le nottate trasgressive di gay e Drag Queen che si svolgono la domenica. All’Amnesia non è difficile trovare alla consolle Paris Hilton e il sabato c’è l’“Espuma”, uno spettacolare schiuma party.

Non può mancare una serata allo Space, altra storica discoteca che ha festeggiato il venticinquesimo anniversario l’8 agosto.

Una menzione a parte merita l‘Ushuaia, hotel, beach-club e discoteca all’aperto esclusiva, dove la danze si aprono “a las cinco de la tarde”, non per recitar Garcia Lorca, ma per coinvolgere i giovani vacanzieri in danze scatenate fino allo scoccar della mezzanotte. All’Ushuaia si esibiscono abitualmente DJ del calibro di David Guetta, Armin Van Buuren e Martin Garrix. Una particolarità, sul marciapiede antistante l’Ushuaia Hotel & Resort a Playa d’en Bossa vi sono i incastoni i dischi d’oro con i nomi dei migliori DJ del mondo, come le stelle di Hollywood Boulevard.

Sono tanti i locali entrati nei carnet del “People from Ibiza” che frequenta le notti danzanti, tutti al top per spettacoli, musiche e intrattenimento, citiamo altri famosi quali El Divino, frequentato da fotomodelli e top model, il Paradis e il Privilege.

Ibiza esterno giorno

Ibiza, Baleari, Spagna

Platja des Figueral a est dell’isola

Dopo una notte scatenata nella cittadina di Ibiza e sulla Platja d’en Bossa non c’è niente di meglio che concedersi una giornata di sole, mare e relax in una delle splendide baie dell’Isola.

Alcune delle più suggestive sono a nord-ovest, dopo Sant Josep De Sa Talaia, seguendo le panoramiche strade sulle alture si scende sulla costa ed in sequenza troverete Cala Vedella, Cala Moli, Cala Tarida, Cala Codolar e la cala e “Platges de Comte”. Quest’ultima una delle più frequentate dell’isola.

A nord-est, invece, dopo una visita a Sant Miguel De Balansat, troverete ad accogliervi la bella spiaggia di Port San Miguel e le cale Xarraca, S’Illo des Renclì e Portinatx.

Un discorso a parte merita Benirras, bella spiaggia frequentatissima all’imbrunire, dove si gode il più bel tramonto dell’isola accompagnato dai ritmi dei tamburi degli hippie che ancora frequentano la baia.

Più a est, transitando per Sant Carles de Peralta e visitando Santa Eulalia des Riu, si pùò godere del mare di Cala San Vicent, Platja des Figueral e Cala Llenya, ma tante altre spiagge vi attireranno, ognuna a suo modo caratteristica, con sabbia generalmente bianca e mare limpido e cristallino, servizi e bar sul mare, possibilità di sport e noleggio attrezzature, imbarcazioni, canoe, wind-surf, sup.

Se siete alla ricerca di luoghi e spiagge più alternative, potete visitare, a sud dell’aeroporto, il Parco Naturale delle Saline e le attigue spiagge Des Codolar, De Ses Salines e Des Cavallet.

Shopping e mercatini

Negozio di abbigliamento alternativo a Ibiza

Negozio di abbigliamento alternativo a Ibiza

Una caratteristica dell’isola di Ibiza sono i mercatini dal sapore hippie, il primo e più famoso dei quali è a Punta Arabì a Es Canar, aperto ogni mercoledì. Ormai organizzato come un grande suq, con servizi, bar e ristorante, ha perso un po’ la sua caratteristica e originalità a favore di prodotti più commerciali, ma cercando tra le viuzze sotto i tendoni si riesce ancora a trovare qualche “anziano hippie” che vende prodotti originali.

Senz’altro rimasti più fedeli allo spirito hippie e con prodotti più artigianali i mercatini di San Carlos (Sant Carles De Peralta) e quello sulla spiaggia di Benirras, quest’ultimo da visitare durante l’attesa dello spettacolare tramonto al ritmo tribale dei tamburi.

Per lo shopping più tradizionale, nella cittadina di Ibiza, si trovano le boutique più eleganti e raffinate. Più famosa per gli abbigliamenti alternativi e all’avanguardia, vi consigliamo un giro nelle viette della città vecchia racchiusa tra le mura, dove troverete una varietà di negozi che saranno in grado di soddisfare ogni vostra voglia di novità. Centri commerciali per lo shopping li trovate anche nelle altre due cittadine di San Antonio (Sant Antoni De Portmany) e Santa Eulalia (Santa Eulalia des Riu).


Armando Melocchi

Milanese D.O.C., amo la Fotografia, l'Arte, la Moda, Viaggiare. Irrequieto e curioso, nonostante la non tenera età, fotografo e scrivo di moda, arte, design e viaggi.