7 trucchi per prolungare l’abbronzatura

Che nasciate mozzarelle o siate carboncini naturali, l’abbronzatura prima o poi va via. Ma chi l’ha detto che deve andare via prima? Abbiamo radunato consigli, prodotti e trucchi per prolungare la vostra tanto sudata tintarella.

Non mettete via la crema solare
Se avete passato due settimane a carezzarvi la pelle spalmando il vostro solare di fiducia vi sarete anche accorti di come la pelle sia più morbida e compatta. Molti solari infatti contengono sostante che aiutano a mantenere idratata la pelle. Al vostro rientro in città, continuate ad applicare la crema su tutto il corpo e sul viso: in questo modo ogni raggio di sole che vi toccherà verrà filtrato ma la crema solare impedirà alla pelle di seccarsi e l’abbronzatura durerà più a lungo. E non dimenticate il doposole: quello di Lancaster Attivatore dell’abbronzatura (euro 31,50) stimola la produzione di melanina e mantiene la pelle morbida.

Cercate il sole
Il metodo più facile per mantenere l’abbronzatura è continuare a esporsi al sole (senza esagerare ovviamente). Per quanto possibile sostituite l’auto con mezzi che vi permettano di assorbire più sole: andate in bicicletta, per esempio, o anche a piedi al lavoro, a fare la spesa, in palestra. E poi barate, ma appena un po’, con un olio come l’Olio Acceleratore dell’Abbronzatura di Lancaster (euro 31,50), che accentua il colore della pelle.

Olio e doposole attivatore abbronzatura Lancaster

Olio e Doposole attivatore abbronzatura Lancaster

Fate amicizia con gli abbronzanti
Sì, non abbiamo scritto male: gli abbronzanti sono il principale alleato di chi cerca l’abbronzatura perenne. Il prodotto giusto vi darà una pelle dall’aspetto naturale e rafforzerà l’effetto della tintarella che avete curato con tanto amore sotto l’ombrellone. Uno dei nostri preferiti è l’Abbronzante Graduale per viso e corpo di La Mer (euro 80.95), per il viso potete anche utilizzare la Crema Colorata sempre La Mer (euro 86.95) con fattore solare 18 per accentuare il colorito del viso con una buona protezione solare.

Via la ceretta
Non vi stiamo consigliando di far crescere lussureggianti foreste tropicali sulle gambe ma di abbandonare le strisce depilatorie e di preferire metodi di epilazione più delicati. È importante evitare prodotti che contengano acido glicolico, acidi della frutta e acido acetilsalicilico. Utilizzate il rasoio o l’epilatore elettrico per un risultato ottimale. Evitate le creme epilatorie invece che contengono spesso sostanze che “scolorano” l’abbronzatura.

Lavatevi a freddo

body wash ai fiori dei Caraibi Crabtree & Evelyn

body wash ai fiori dei Caraibi Crabtree & Evelyn

Quando la pelle si secca, come per esempio dopo un lungo bagno con acqua bollente, tende a desquamarsi più rapidamente e l’abbronzatura scolora di conseguenza. Ma attenzione: non è l’acqua che vi toglie il colore ma il vostro docciashampoo, se è aggressivo. Al rientro dalle vacanze scegliete prodotti delicati che idratino la pelle e regolate la temperatura dell’acqua su tiepido. Con estratti di miele e di ibisco, il body wash ai fiori dei Caraibi di Crabtree & Evelyn (euro 24.74) è un valido alleato sotto la doccia e nella vasca ed è inoltre super delicato perché privo di parabeni, ftalati, glicolpropilene e laurilsolfato di sodio.

Cibi per la pelle
Oltre a mangiare più pesce, ricordate di aumentare le porzioni di carote, ma non solo. Anche i pomodori, gli spinaci, la verza, le zucche e le albicocche contengono alti livelli di minerali e vitamine ideali per mantenere sana la pelle. L’abbronzatura, come tutto ciò che ci riguarda in fondo, parte da dentro. Ma la tintarella porta con sé un piccolo paradosso: per evitare di scottarci applichiamo creme solari ma le creme solari “coprono” la pelle e riducono il contatto del corpo con il sole riducendo quindi la produzione di Vitamina D. Per risolvere la questione è bene fare scorta di frutta, verdura, pesce azzurro e diminuire l’apporto di grassi polinsaturi e alimenti confezionati e a base di farine raffinate.

Idratatevi dentro e fuori
La pelle è sana quando viene idratata e per mantenere l’abbronzatura niente di meglio di una buona crema corpo idratante, da abbinare alla buona abitudine di bere molta acqua ogni giorno (le bevande gassate non valgono, eh!). La delicata profumazione della Crema Corpo con burro di karite de L’Occitane (euro 24.74) idrata intensamente tutto il corpo e potete portarla con voi nella versione Crema Mani (euro 11.42). Sia la crema corpo sia la crema amni sono disponibili in confezione fucsia, al profumo di rosa, e giallo oro, al profumo di vaniglia.

Crema corpo e crema mani L'Occitane

Crema corpo e crema mani L’Occitane

+1
Trovate la pace
Questo non è un consiglio di bellezza ma una verità che tutti dobbiamo tenere ben presente quando vogliamo abbronzarci: l’abbronzatura è la risposta della pelle al sole e a prescindere dal vostro fototipo, lentamente, la reazione di difesa si attenuerà.


Valeria Poropat

Autrice, pittrice, illustratrice e qualche altra -”ice” all'occorrenza, adoro tutto ciò che comprende colore e lavoro sull'immagine. Apprezzo ciò che è autentico, mi piace l'handmade come filosofia ma so riconoscere il bello ovunque. Spirito misantropo e festaiolo, mi piace la compagnia ma anche la completa solitudine.