Campionati Assoluti di Pesaro: quarto titolo per Veronica Bertolini

Campionato italiano Assoluto 2016

L’Adriatic Arena di Pesaro, sulla ridente riviera marchigiana, ha ospitato nel week-end del 4 e 5 giugno scorso il massimo evento nazionale della stagione della ritmica tricolore, ovvero i Campionati Italiani Assoluti a cui sono stati associati anche quelli di Insieme per le categorie giovanili – specialità 10 clavette – e  open sulle 2 cerchi + 6 clavette.

Una competizione che si è rivelata di grande livello, come era lecito aspettarsi nell’ambito di una disciplina che sta vedendo un costante e notevole incremento di interesse e partecipazione, sulla scia dei grandi risultati internazionali ottenuti negli ultimi anni dalle nostre “farfalle”. E le attese non sono andate deluse, soprattutto per merito della grande protagonista annunciata della manifestazione che ha confermato la sua classe: Veronica Bertolini ha vinto per la quarta volta consecutiva il Titolo Italiano Assoluto, preparando così nel migliore dei modi la prossima “spedizione” olimpica di Rio de Janeiro.

La ginnasta di Sondrio, che difende i colori della San Giorgio ’79 di Desio, ha infatti superato tutte le pur agguerrite avversarie nel concorso generale centrando il gradino più alto del podio con un punteggio totale di 71,450 punti, frutto del miglior risultato in ciascuna specialità tranne che nel nastro dove è stata battuta di 50 millesimi di punto da Letizia Cicconelli (S.G. Fabriano), meritatamente piazzatasi seconda nella generale. Terza l’atleta della A.S. Armonia d’Abruzzo Alessia Russo. Da notare anche il quarto ed il sesto posto assoluto di Alexandra Agiurgiuculese e di Milena Baldassarri che hanno partecipato agli assoluti nonostante appartengano ancora alla categoria junior.

Veronica Bertolini ha fatto incetta di titoli anche nelle competizioni di specialità vincendo anche al cerchio, alla palla e al nastro, mentre ha ceduto il gradino più alto del podio alle clavette ad Alessia Russo.

Nel link potete scaricare il risultato ufficiale della gara.

Campionato d’Insieme e Criterium: le competizioni giovanili

Ma lo spettacolo per il pubblico di Pesaro è stato assicurato anche dalle competizione d’Insieme, sempre molto belle ed intense. Nella categoria “maggiore”, quella open, si è verificato un evento particolare che ha testimoniato dell’intensità della competizione: il titolo è andato ex-aequo all’A.S.D. Rhythmic School di Candelo, provincia di Biella, e alla S.S. Lazio Ginnastica Flaminio di Roma che hanno chiuso entrambe la prova con un punteggio di 16.550. Al terzo posto si sono classificate le ragazze della S.G. Raffaello Motto di Viareggio, società che si è comunque presa una bella soddisfazione trionfando nella “parallela” competizione giovanile dove ha battuto le squadre del Fabriano della ASD Eurogymnica di Torino.

Da ultimo le competizioni sono state completate anche con il Criterium Giovanile che già da diverse edizioni si svolgono in concomitanza con gli Assoluti e che hanno visto l’assegnazione del titolo italiano sia per le categoria Allieve di 1° e 2° fascia che per quella juniores. I nomi delle tre vincitrici sono quelli di Tara Dagas dell’Udinese, Sonia Raffaelli della Ginnastica Fabriano e Nina Corradini della S.S. Lazio.

 

Photo credits: Passione Ritmica


Anna Invernizzi

Con cinque figli non ci si annoia mai, ma dove lo trovo il tempo di scrivere? Semplice: basta avere passione, curiosità, inventiva e… un marito molto paziente!