Cosa fare a Milano per l’estate 2017

Estate in città per scelta o per necessità? Può essere vista anche come una occasione. E se la città in questione è Milano le opportunità per vivere un’estate divertente e varia anche senza lasciare la “cerchia delle mura” non mancano di certo. Spettacoli, concerti, eventi artistici, sportivi e culturali uniti alla tradizionale “movida” milanese e ai numerosi locali che non interromperanno la loro attività lungo tutta l’estate, rendono il mix interessante e tutto da scoprire.

Se Milano non è la vostra città, leggete i nostri consigli su cosa fare a Roma e a Palermo nell’estate 2017.

Eventi a Milano estate 2017: musica

Orto Botanico Milano, cosa fate in estate

L’Orto Botanico in via Golgi 18

Per gli amanti della musica l’estate è un periodo ricco di festival, ma a Milano il nuovo luogo-cult per gli appassionati di musica è l’Orto Botanico Città Studi, dove è in programma per tutto il periodo estivo “Area M“, il festival dedicato al jazz e alla musica del ‘900 che conta ben 25 eventi in programma. Concerti ed eventi si susseguiranno fino alla fine di settembre.

Se invece a quella moderna preferite la musica antica, potete partecipare ad uno degli eventi in programma in Milano Artemusica, il festival della musica antica giunto alla sua undicesima edizione e che si snoda fino al prossimo 24 agosto in un totale di 37 eventi in diverse location sparse per la città (se siete amanti del genere, non perdete la mostra Suoni Perduti a Villa Carlotta nei pressi di Como).

Eventi a Milano estate 2017: cinema ad alta quota

milano cinema sui tettiSe siete amanti della “settima arte” e vi lasciate sedurre dalle magiche atmosfere del cinema all’aperto, non avete che da scegliere fra le cinque location che offrono spettacoli serali in pianta stabile fino a tutto il mese di settembre. Fra queste il Festival Arianteo che porta a Milano più di cento film in cinque diverse suggestive location come Palazzo Reale, Citylife, Umanitaria, il Chiostro dell’Incoronata e la Fabbrica del Vapore, o lo spettacolare “Cinema sui Tetti” sulla Highline che si trova sopra i tetti della Galleria Vittorio Emanuele e dove due spettacolari schermi giganti proietteranno “ad alta quota” oltre cento film fra novità e grandi classici del cinema.

Eventi a Milano estate 2017: sport per tutti

Volete rivivere le variopinte atmosfere di Expo 2015? Per il secondo anno consecutivo – nel 2016 sono state oltre 300.000 le presenze registrate – tutti i fine settimana estivi apre il Parco EXPerience, nell’area ex-Expo intorno all’Albero della Vita che offrirà nuovamente i suoi spettacoli serali. Nell’area, ad ingresso libero, si rinnoverà l’appuntamento con numerosi eventi di ogni tipo per grandi e bambini con a tema la musica, l’arte, la cultura e lo sport.

Se lo desiderate, non mancherà nemmeno la possibilità di fare sport: grazie a Milanosport oltre centoventi attività sportive procederanno a pieno regime durante l’estate, fra cui naturalmente numerosi piscine e centri balneari, ma anche palestre e strutture varie dove praticare il basket, il beach volley e, indoor, il tennis, il baseball e il calcio trovando “compagni d’avventura” adatti a grandi e bambini.

Movida nel Quadrilatero della Moda

Ristorante Da Noi In, Milano

Ristorante Da Noi In

Ma quella che non va mai in vacanza a Milano è la movida, la proverbiale vita notturna alimentata dall’abbondante flusso turistico che investe la città meneghina, incrementato dalle “nuove aree urbane” che hanno regalato un carattere decisamente europeo alla città: non solo il centro storico, infatti, ma anche la zona di Porta Nuova (dove fervono i preparativi per l’apertura del primo store di Chiara Ferragni), Corso Como, la splendida zona Citylife che ancora sta fiorendo e il popolare “quadrilatero della moda” con zona Tortona, divenuto ormai uno dei luoghi-cult delle notti milanesi.

E se siete da quelle parti, potrebbe essere l’occasione di assaporare le specialità dello chef Giuseppe Pastorino del Ristorante Da noi In, all’interno dell’Hotel Magna Pars Suite di Via Forcella.


Anna Invernizzi

Con cinque figli non ci si annoia mai, ma dove lo trovo il tempo di scrivere? Semplice: basta avere passione, curiosità, inventiva e… un marito molto paziente!