A Venezia Robert Wilson celebra 25 anni di Illy Art Collection

In contemporanea alla Biennale Arte 2017, a Venezia dal 10 maggio al 16 luglio 2017 presso i Magazzini del Sale, è aperta l’esposizione curata da Robert Wilson per celebrare i 25 anni di Illy Art Collection, dal titolo: “THE DISH RAN AWAY WITH THE SPOON everything you can think of is true”. Infatti è dal 1992 che Illy Caffè propone ogni anno una serie di tazze di design realizzate in collaborazione artisti internazionali. Un percorso antologico e poliedrico sviluppato su sette sale che ripercorse l’avventura creativa di Illy Art Collection attraverso la sensibilità dell’allestimento di Robert Wilson, premiato con il Leone d’Oro per la Scultura. La poetica di Wilson popola l’esposizione di animali, una figura da lui spesso scelta come emblema della capacità di prestare attenzione a ciò che li circonda.

illy venezia

illy venezia

Il paesaggio onirico ideato da Robert Wilson è così popolato da tigri che balzano fuori da una quadro, conigli meccanici, lupi, gru, scimmie o ancora un’elegante pantera: tutto concorre alla creazione della camera delle meraviglie che fa da cornice alle iconiche tazzine Illy. Tra gli artisti che hanno collaborato negli anni per la realizzazione della collezione design, che ha contribuito a rendere queste tazzine da caffè simbolo di amore per l’arte e di alta qualità, troviamo Matteo Thun, Jeff Koons, Marina Abramović, Julian Schnabel, Robert Rauschenberg, Anish Kapoor e Daniel Buren.

Illy Venezia

Illy Venezia

La mostra, con il suo titolo giocoso, invita i visitatore a visitare un mondo incantato da scoprire con gli occhi di un bambino, tra sogno e realtà.

illy venezia

ROBERT WILSON

“THE DISH RAN AWAY WITH THE SPOON. EVERYTHING YOU CAN THINK OF IS TRUE”, dal 10 maggio al 16 luglio – dalle 10 alle 18 (chiusa il lunedì) Magazzini del Sale – Zattere Dorsoduro 262, Venezia.


Benedetta Consonni

Coordinatrice della redazione di Junglam.com, scrive di bellezza, moda e lifestyle. Giornalista con un passato nella comunicazione, dopo qualche esperienza nella carta stampata ha iniziato a scrivere per il web, specializzandosi nella creazione di contenuti per portali e social network.