Cosa comprare online: la crema vegana per il viso

Settembre è il mese dei buoni propositi. Al rientro dalla vacanze, c’è tanta voglia di dare un taglio alle vecchie (cattive) abitudini e provare cose nuove. Anche per quanto riguardo la cura di sé e la beauty routine.

Se avete voglia di cambiare, scegliete una crema vegana per il viso! Non solo i cosmetici eco beauty non contengono ingredienti dannosi per la salute, ma sono anche prodotti nel rispetto dell’ambiente e degli animali.

Leggete qui per saperne di più e decidere cosa comprare online e non solo!

Crema vegana per il viso: che cosa significa?

Cosmetici vegan: filosofia

I cosmetici vegan sono prodotti nel rispetto degli animali

I cosmetici naturali contengono ingredienti di origine vegetale, animale e minerale in una percentuale prestabilita da un preciso disciplinare. In quelli biologici, gli ingredienti vegetali provengono da colture certificate biologiche. Ma che cosa si intende quando di parla di una crema viso vegan?

La risposta è: un cosmetico realizzato nel rispetto degli animali. Un prodotto di questo genere non contiene e non impiega nell’intero ciclo di produzione ingredienti, coadiuvanti e ausiliari di fabbricazione di origine animale e/o testati sugli animali e non è testato sugli animali.

A tale proposito, la Direttiva UE dell’11 marzo 2013 vieta la vendita sul territorio dell’Unione Europea di prodotti che contengono ingredienti sviluppati appositamente per la cosmesi che siano stati testati su animali, in qualunque parte del mondo. Ma questo non significa che tutti i cosmetici in commercio in Europa siano cruelty free. Gli ingredienti sviluppati per atri ambiti (per esempio, farmaceutico o alimentare) e prima del 2013 “sfuggono” alle maglie della direttiva e possono essere presenti nei prodotti in vendita nella UE.

D’altra parte, è bene sottolineare che un cosmetico cruelty free non è necessariamente vegano, perché anche se non è testato sugli animali, può contenere e/o impiegare ingredienti, coadiuvanti e ausiliari di fabbricazione di origine animale.

Ma allora, come si fa a scegliere un cosmetico vegan e a decidere che cosa comprare online (e non solo)? Prestare attenzione agli ingredienti e leggere l’etichetta dei prodotti è sempre buona norma, ma può non bastare. Per avere la certezza che un cosmetico sia prodotto nel rispetto degli standard vegani è necessario che riporti un’apposita certificazione vegan. Per esempio, in Italia ci sono quelle di CCPB, CSQA, VeganOK e Vegan – Certification Europe Italia (affiliato a The Vegan Society), mentre a livello internazionale si può fare riferimento ai marchi The Vegan Society e Cruelty-Free and Vegan di PETA.

Cosa comprare online: le creme vegane per il viso da non perdere

Crema viso Lavera

Crema antirughe giorno Lavera

Avete deciso di provare una crema vegana per il viso?  Ecco cosa comprare online… e non solo!

Lavera propone un trattamento antirughe per il giorno e per la notte a base di mirtilli e argan, mentre da  trovate una crema adatta alle pelli grasse e impure. Antirughe è anche Bio Smart di Belle Azul .

Online sono disponibili diverse creme da giorno, per esempio quella al melograno di Weleda, l’emulsione leggera e lenitiva per pelli sensibili di Delìdea, la crema al ribes nero di Kivvi, quella a base di aloe vero e argan di La Saponaria e il trattamento anti couperose di Logona.

Invece, tra le creme notte trovate Sumptuous Night Cream Argan di Green Keratin , Luxurious Night Cream di Nonique, il trattamento rigenerante e rassodante di Farfalla, la crema ricca di CMD Naturkosmetik, quella con melograno e marula di Sante e il fluido per pori dilatati Balance di Logona.


Silvia Artana

Dopo la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie, ha conseguito un Master in Divulgazione Scientifica e ha mosso i primi passi nell'editoria occupandosi di scienza e tecnologia. Oggi scrive di moda, bellezza, benessere, lifestyle, cinema e TV per diversi magazine digitali e svolge attività di copywriting e storytelling online e offline.