Street food, adesso si studia in accademia

Da usanza popolare a vero e proprio fenomeno culturale e sociale: lo street food nasce dalle tradizioni più informali di ogni paese del mondo per arrivare in cattedra con la Street Food Academy di Parma.

Il progetto ad opera di Forma Futuro, ente che gestisce corsi di formazione presso la Regione Emilia-Romagna, ha il supporto di Chef Rubio il quale sarà anche sponsor di 2 borse di studio da assegnare ai più meritevoli che si sapranno distinguere durante il primo anno.

chef rubio

@rubiochef on Instagram

Lo chef romano con il programma televisivo “Unti e Bisunti” ha fatto conoscere anche al grande pubblico le tradizioni culinarie tipiche del folclore italiano e sostiene il lancio del progetto della SFA con la sua esperienza d’eccezione nel mondo del cibo da strada.

Le iscrizioni alla Street Food Academy si sono aperte il 23 marzo scorso e le “matricole” potranno entrare a far parte della prima struttura italiana destinata alla formazione e all’inserimento professionale all’interno di un settore gastronomico in forte crescita nella ristorazione moderna.

I corsi sono rivolti a inoccupati e disoccupati, ma anche ai dipendenti di aziende che si stanno aprendo a questo segmento imprenditoriale. Il titolo professionale che la SFA consente di raggiungere è quello di Addetto alla ristorazione con competenze Street Food.


Irene Lodi Rizzini

Esperta di moda e laureata in letteratura, collabora con Junglam fin dagli esordi, proseguendo l'esperienza di editing e coordinamento in redazione maturata in molteplici anni di lavoro sul web.