EN IT

Le sculture di angurie di Valeriano Fatica

C’è chi le angurie le mangia per dissetarsi dal calore estivo, e chi le utilizza come base per preparare sfiziosi cocktails o centrifughe. E poi c’è Valeriano Fatica, che modellandole come fossero creta crea incredibili sculture grazie a tanta fantasia e pochi semplici strumenti.

Dal suo canale youtube leggiamo:

Sono nato e cresciuto a Orantino, in Molise, una piccola e sconosciuta regione d’Italia. Fin da bambino mi piaceva disegnare, e sognavo di diventare un mangaka (autore di fumetti giapponesi). Dopo aver iniziato le scuole superiori, però, ho capito che la mia vera passione era la scultura. Nel 2011 ho iniziato a lavorare nel ristorante di famiglia “La Roccia”, e lì ho iniziato a scolpire angurie per i buffet, ispirato dalle opere di mio fratello. Dopo un anno e mezzo, sotto il consiglio di un amico, ho aperto il mio canale Youtube per condividere la mia passione con tutti voi.

Valeriano scolpisce ogni tipo di vegetale, dalle zucche alle patate. Le angurie sono però tra le sue preferite, dato che permettono di sfumare il colore scavando più o meno a fondo sotto la buccia.

Da anni, Valeriano cura un canale Youtube dedicato alle sue opere. Il vero successo, però, è arrivato quando l’artista ha deciso di scolpire il Re della Notte delle celebre serie televisiva Game of Thrones. Con più di 200.000 visualizzazioni, il video è diventato in breve il più visto del canale, facendo conoscere il suo talento anche a tanti stranieri.
Un vero e proprio orgoglio italiano!

Potete ammirare i lavori di Valeriano anche sulla sua pagina Facebook. Se invece le angurie preferite mangiarle, seguite i nostri consigli per la dieta estiva! Le angurie, oltre ad essere buone, hanno tante proprietà che possono aiutarvi a perdere peso e a sentirvi più in forma.


Giada Zavarise

Ex studentessa della Scuola Internazionale di Comics, attualmente impegnata nella difficilissima impresa del vivere scrivendo Cose. Quando non scrivo su Junglam leggo fumetti, bevo tè, gioco di ruolo e imparo fatti inutili su animali bizzarri.